A Radio CRC nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Luca Altomare, ex calciatore:

“Il Napoli è stato superiore in tutto e per tutto nella gara d’andata contro l’Eintracht. Poteva finire con più gol di scarto ma è un risultato molto importante. Se il Napoli può arrivare fino un fondo? Perché no? Ha una rosa di tutto rispetto, sta dimostrando in Italia di dominare il campionato in tutto e per tutto e anche in Champions sta dimostrando il proprio valore soprattutto come gioco di squadra. Nella partita fatta in casa dell’Eintracht, il Napoli li andava a prendere nella loro area di rigore. Il Napoli ha cambiato ed è veramente una cosa con la quale Spalletti è riuscito a dare la svolta, bisogna fare i complimenti a questo allenatore e allo staff. Vedere il Napoli non è scontato, la squadra è imprevedibile ed è piacevole vedere una partita del Napoli.

Il centrocampo del Napoli è completo, Lobotka è un giocatore di una velocità, tecnica e controllo orientato a tagliare le linee fantastico. Anguissa ha forza e tecnica. Zielinski sta cercando di farsi valere sempre di più in un contesto dove si è fatto amare. Domani sera sarò al Maradona. Quando giocavo col Napoli ero spesso con i giocatori che hanno vinto lo scudetto, c’era davvero una bella aria. La consapevolezza di tifare e di seguire una squadra forte non deve penalizzare, bisogna continuare a sostenere il Napoli in campionato e Champions e godersi questa squadra”.

RILEGGI

Reja su Napoli-Verona: “Hysaj mi ha rivelato cosa è successo!”

Mauro: “Osimhen? Fossi suo compagno di squadra gli darei i cazzotti in testa!”

Banner 300 x 250 – Tecsud – Post