Nel braccio di ferro tra il Milan e Mino Raiola intorno al futuro di Gigio Donnarumma, per ora l’inerzia è quasi tutta in favore del portiere dopo l’incontro di giovedì mattina a Montecarlo. Il Milan è uscito allo scoperto rendendo pubblica, seppur in maniera informale, la superproposta per il rinnovo: 4 milioni netti a stagione più bonus per 5 anni.

Per un diciottenne e per il tetto salariale del club, uno sforzo enorme. Il ds Mirabelli si aspettava che il giocatore e il suo agente lo abbracciassero per la riconoscenza e trovassero l’accordo. Invece, hanno preso ancora tempo irritando ulteriormente il Milan cinese.

Da non dimenticare che venerdi scorso, alla presentazione di Gattuso, Fassone fece filtrare la minaccia della tribuna in caso di mancato rinnovo del contratto. Dopo Montecarlo adesso siamo arrivati agli ultimatum. Difficile che il dentro o fuori sia cosa da 48 ore ma il clima è quello.
premiumsporthd.it

Banner 300 x 250 – Ds – Post