Stefano Ceci, agente di Diego Armando Maradona, ha parlato nel corso di Marte Sport Live su Radio Marte dell’evento di luglio con la consegna della cittadinanza onoraria all’argentino: “L’ufficialità non deve arrivare né da me né da Maradona. Il Viminale dovrà dare l’autorizzazione, siamo in attesa ad ore della comunicazione ufficiale. Era un evento dovuto per Diego, forse è arrivato anche troppo tardi ma l’importante è che si faccia. Nei prossimi giorni saremo in Sudamerica e poi in Russia: Putin vuole conoscere Diego e renderlo il volto del Mondiale. Poi, se tutto va bene, saremo a Napoli. Ci sarà la possibilità di dare a tutta la città di rivedere Diego, dopo lo spettacolo di gennaio al San Carlo che, ovviamente, era per un pubblico ristretto. Siamo ottimisti per la realizzazione dell’evento, nelle prossime 12/24 ore avremo la risposta definitiva”.

Banner 300 x 250 – Ds – Post
Banner 300 x 250 – Tecsud – Post