“Possiamo confermare che un procedimento disciplinare è stato aperto contro la Juve, non possiamo aggiungere ulteriori dettagli perché il procedimento è in corso. Possiamo confermare anche che nessun procedimento disciplinare è stato aperto contro il Manchester United”. A parlare è una fonte interna alla Fifa, le dichiarazioni sono state raccolte da Espn e sono relative alla cessione di Pogba ai Red Devils della scorsa estate.

Già quattro settimane fa, in base ai documenti in possesso di Der Spiegel legati a Football Leaks, era stata diffusa la notizia di un’ammenda da 57 mila euro alla Juve, accusata di aver messo in atto un’operazione di mercato infrangendo il divieto della TPO, la cosidetta Third-Party Ownership, cioè il possesso del cartellino di una terza parte rispetto alle due società che concludono l’affare. Il problema nasce dalla commissione di 27 milioni di euro ricevuta da Mino Raiola, agente di Pogba, per il trasferimento del giocatore: cifra troppo alta, evidentemente, secondo la Fifa. Inoltre, secondo altri documenti diffusi sempre da Football Leaks, quella commissione in realtà sarebbe stata addirittura superiore, arrivando fino a 49 milioni di euro.

La presunta sanzione di 57 mila euro non è stata ancora confermata: in teoria i bianconeri potrebbero rischiare persino il blocco del mercato in entrata. Al momento dalla Juve non è arrivata nessuna reazione ufficiale, ma filtra ottimismo.

premiumsporthd.it

Banner 300×250 – Ras Medical – Laterale 2
Banner 300 x 250 – Tecsud – Post