“Sappiamo tutti qual è l’obiettivo del club: giocare la Champions. Iniziamo a lavorare per un anno importante”. Il capitano dell’Inter, Mauro Icardi, fissa gli obiettivi della squadra nerazzurra dal ritiro di Riscone di Brunico. L’attaccante argentino ha raggiunto l’Alto Adige solo lunedì e si sta allenando a parte, ma ha già un’idea chiara di che allenatore è Luciano Spalletti. “Dentro il campo – dice – non l’ho visto molto, si vede che è carico e ci ha fatto sapere subito le proprie idee. Ci ha già detto dove migliorare, tutti abbiamo capito quello che vuole fare”. Anche la difesa di Ranocchia, quando il tecnico toscano si è scagliato contro un tifoso che lo criticava, è un gesto apprezzato da Icardi: “Penso che l’allenatore debba difendere la squadra e la società deve essere dalla parte dei giocatori. Questa cosa mi è piaciuta molto”. Infine, il capitano nerazzurro consiglia Ivan Perisic, che piace allo United: “Sono cose di cui non si parlano nello spogliatoio, se non è contento deve andare via”.

ansa.it

Banner 300 x 250 – De Luca – Post