Buon pomeriggio Fantallenatori, ecco i fantaconsigli della 23 giornata di campionato di serie A.

Siamo alle porte di una giornata che si annuncia quanto mai incerta considerando gli impegni europei delle big e soprattutto lo scaglionamento spezzettato delle varie partite.

FIORENTINA-SPEZIA

Si parte con una partita delicata per la Fiorentina di Prandelli che si trova coinvolta nella lotta per la salvezza e affronta uno Spezia in grande condizione.
Biraghi e Bonaventura possono portare bonus.
Ancora fuori Ribery per problemi muscolari.
Dall’altra parte mancheranno Bastoni ed Erlic per squalifica.
Punto su Maggiore e Saponara.

CAGLIARI-TORINO

Partita che sa incredibilmente ed inaspettatamente di spareggio salvezza quella tra Cagliari e Torino.
Tra i sardi dico Godin e Joao Pedro i quali hanno le carte in regola per prendere in mano la situazione in un momento tanto delicato.
Ansaldi e Belotti faranno lo stesso in casa granata.
Non mi convincono invece Ceppitelli e Rincon.

LAZIO-SAMPDORIA

I biancocelesti, con un occhio alla partita di Champions, vogliono riprendere la marcia dopo la sconfitta rimediata a San Siro.
Luis Alberto giocherà e farà bene.
Muriqi può avere un’occasione e colpire.
Lazzari è squalificato.
Sponda doriana le migliori soluzioni sono gli ex Keita e Candreva.
Da evitare Ekdal.

GENOA-VERONA

Match promettente equilibrio al Luigi Ferraris.
Tra i padroni di casa Zajc e Zappacosta stanno facendo bene e diranno la loro anche in questa partita.
Scamacca destinato ancora alla panchina.
Per quanto riguarda il Verona ci sono assenze pesanti, in particolare quella di Dimarco squalificato.
Mi affido allora al rientrante Zaccagni ed alla voglia di Lasagna di trovare la prima rete veronese.

SASSUOLO-BOLOGNA

Il derby emiliano tra Sassuolo e Bologna si preannuncia quantomai incerto.
Vedo bene Ferrari e Berardi da una parte e Soriano e Svanberg dall’altra.
Rischio giallo per Marlon e Schouten.

PARMA-UDINESE

Partita delicatissima per i padroni di casa che si ritrovano penultimi in classifica e affrontano una squadra in buona condizione.
Mi aspetto un cambio di marcia da parte di Gervinho per cui ci punto.
Bene anche Kucka che può sempre colpire.
Dall’altra parte possibili bonus dai due esterni Stryger Larsen e Zeegelaar.
Male Brugman e Walace.

MILAN-INTER

Domenica alle 15 va in scena uno dei derby più attesi degli ultimi anni, un derby che vale il primato.
Del Milan, che non viene da un momento a dir proprio esaltante, punto su Kessiè e Ibra che tra l’altro non hanno giocato in Europa League.
Brozovic e Hakimi sono gli uomini derby sponda nerazzurra.
Non vedo bene Tonali e Perisic.

ATALANTA-NAPOLI

L’altro big match di giornata si disputa a Bergamo dove la “Dea” affronta il Napoli.
Tra i bergamaschi Muriel è in forma straripante e non può essere lasciato fuori.
Freuler sempre affidabile.
Fuori Hateboer.
Dall’altra parte i partenopei sono martoriati dalle assenze. Peserà in particolare quella di Lozano.
Zielinski e Insigne non possono dunque deludere.

BENEVENTO-ROMA

Tra Benevento e Roma si gioca il posticipo domenicale.
I calci piazzati di Viola e la qualità di Caprari possono mettere in difficoltà i giallorossi.
Dall’altra parte bonus in arrivo per Pellegrini e Spinazzola.
Out Ionita e Cristante.

JUVENTUS-CROTONE

Partita molto importante per i bianconeri che vogliono dimenticare le ultime uscite e soprattutto approfittare del derby di Milano.
Ramsey dovrebbe tornare titolare e può andare in gol.
De Ligt non ha ancora segato in questo campionato e può essere la volta giusta.
Assenti Bonucci, Chiellini, Cuadrado, Arthur e lo squalificato Rabiot.
Tra gli squali Ounas e Pereira sono le possibili sorprese.
Male Luperto.

Seguici anche su www.persemprenews.it

Banner 300×250 – Messere – Laterale 2