Quello che incuriosisce maggiormente tra le storie di mercato del Napoli è il destino di Maiello. Buon giocatore, in B uno dei migliori. Il Napoli (Dio abbia in gloria Bigon, ma lo tenga lontano da noi per i prossimi 3 secoli) lo diede in prestito al Crotone, fissando un riscatto, facoltativo, di 60mila euro, senza un diritto di controriscatto. Se il giocatore si fosse rilevato una pippa sarebbe tornato a Napoli, se avesse fatto bene sarebbe stato riscattato per un pugno di fave dai calabresi. Il Crotone riscattò il giocatore, e, magia, il Napoli dopo un paio di settimane lo ricomprò per oltre un milione di euro. Salvo poi non portarlo mai neanche in ritiro. Andò prima a Empoli (prestito gratuito) poi a Frosinone, stessa formula. Adesso dovrebbe tornare alla casa madre. Va da se che chi è un discreto giocatore per la B a Napoli non serve neanche per la panchina…

Banner 300 x 250 – Tecsud – Post
Banner 300×250 – Ras Medical – Laterale 2