Buongiorno fantallentori, ecco i fantaconsigli della 17 giornata.


Siamo alle porte di un turno importante ma soprattutto che ci auguriamo possa riservare tanto divertimento e, magari, qualche gioia.
Da monitorare la situazione Covid in casa Juve e Milan ma anche e soprattutto quella relativa agli infortuni.
Vediamo nel dettaglio cosa ci può riservare questa giornata in ottica fantacalcio.

BENEVENTO-ATALANTA

Si parte con due delle squadre più in forma del campionato.
Lapadula si sta spendendo tanto senza però trovare il gol. Chissà che non possa essere la volta buona.
Schiattarella sta diventando una certezza e merita fiducia.
Sofferenza per Foulon.
Lato bergamasco Zapata sembra tornato in modalità killer e non può essere tenuto fuori.
Insieme a lui dico il sempre presente Remo Freuler.
Rischia la panchina Palomino.

GENOA-BOLOGNA

Partita che promette equilibrio quella tra il Genoa ed il Bologna.
Al centro di qualche voce di mercato, Scamacca può ritrovare il gol dopo un periodo poco brillante.
Bene anche l’ormai ritrovato capitan Criscito.
Dall’altra parte vedo bene Hickey e Soriano.
Rischio giallo per Badelj e Dominguez.

MILAN-TORINO

In seguito alla prima sconfitta dopo 27 partite, il Milan vuole riprendere subito la marcia contro un Toro parzialmente ritrovato.
Alle tante assenze rossonere si aggiunge quella di Calhanoglu che non riuscirà ad esserci.
Saranno Leao e Kessiè i trascinatori rossoneri.
Sponda granata oltre al solito Belotti, che tra l’altro ha un buon feeling con San Siro, anche Lukic può dire la sua.
Lyanco soffrirà Leao.

ROMA-INTER

Il big match di giornata si gioca domenica alle 12.30 alla Stadio Olimpico di Roma.
I giallorossi, in grande forma, ritrovano Spinazzola che può essere un fattore come lo è stato nell’ultimo Roma-Inter.
Vedo bene anche Pellegrini che si è riposato gran parte della partita a Crotone.
Sponda nerazzurra Brozovic e Lukaku sono le soluzioni migliori.
Rischiano Ibanez e Skriniar.

PARMA-LAZIO

Debutto per D’Aversa al suo ritorno sulla panchina del Parma.
I primi a rilanciarsi potrebbero essere il rientrante Gervinho e Bruno Alves.
Tra i biancocelesti dico Marusic e Milinkovic.
Ancora indisponibili Kucka e Correa.

UDINESE-NAPOLI

Partita importante per i partenopei che hanno racimolato solo una vittoria nelle ultime 5 partite.
De Paul e Lasagna hanno le carte in regola per colpire la difesa di Gattuso.
Lozano e Zielinski sono i nomi più a “rischio” bonus del Napoli.
Male Becao e Hysaj.

VERONA-CROTONE

Il Verona di Juric affronta il Crotone fanalino di coda per confermarsi nelle zone alte della classifica.
Può essere l’occasione giusta per il primo gol stagionale di Kalinic.
Può ritrovare la via della rete anche Barak.
Dall’altra parte bene Messias e Zanellato.
Da evitare l’ex Ceccherini e Golemic.

FIORENTINA-CAGLIARI

Partita tra due squadre che partivano con tante aspettative ma che si ritrovano nella zona bollente della classifica.
Bonaventura parte titolare e deve dare una svolta alla sua stagione.
Vlahovic è tra le poche certezze di Prandelli in questo momento.
Sponda sarda fiducia a Sottil ed al rientrante Godin.
Pesanti le squalifiche di Castrovilli e Nandez.

JUVENTUS-SASSUOLO

Dopo la fondamentale vittoria di San Siro i bianconeri cercano di confermarsi per mettere pressione alle squadre che le stanno davanti.
Difesa in emergenza con De Ligt risultato positivo al Covid nella giornata di ieri.
Kulusevski dovrebbe tornare titolare e può colpire.
Dybala sta ritrovando gamba e buone sensazioni.
Tra i neroverdi non ci sarà Berardi il quale si è infortunato contro il Genoa.
Boga e Traorè possono mettere in affanno la Vecchia Signora.

SPEZIA-SAMPDORIA

Si chiude lunedì con il derby ligure la 17^ giornata del nostro campionato.
La partita promette equilibro e i giocatori che possono deciderla sono Estevez e Gyasi da una parte e Quagliarella e Jankto dall’altra.
Male Marchizza e Bereszynski.

Seguici anche su www.persemprenews.it