Napoli, Meret ko in allenamento: braccio fratturato

DIMARO FOLGARIDA (Trento) – La preoccupazione che sale, il comunicato ufficiale del Napoli sulle sue condizioni che purtroppo sanciscono una sensazione negativa: Alex Meret, che oggi ha dovuto abbandonare anzitempo la seduta pomeridiana sul campo di Carciato dopo uno scontro con Francesco Mezzoni (giovane esterno classe 2000 della Primavera aggregato alla prima squadra per il ritiro in Trentino), si è rotto il braccio.

Il neo portiere azzurro, investimento da 25 milioni di euro, è rimasto a terra, molto dolorante, dopo un’uscita bassa e un colpo all’avambraccio sinistro. Lo staff medico, guidato dal dottor De Nicola, gli ha applicato del ghiaccio in attesa di ulteriori accertamenti che sono arrivati in serata: frattura del terzo medio dell’ulna. «Alex Meret ha subito in uno scontro di gioco una frattura del terzo medio dell’ulna sinistra. E’ stato immobilizzato», recita il tweet del Napoli, al quale segue la comunicazione dell’operazione, che avverrà nella giornata di domani a Castelvolturno, per ridurre la frattura composta. Circa un mese la durata prevista dello stop.

In questo articolo si riporta quanto pubblicato dal sito http://www.corrieredellosport.it/ sull'argomento indicato nel titolo.

Informativa sui contenuti pubblicati: Parte dei contenuti presenti su Per Sempre Napoli provengono da Internet, essendo considerati di pubblico dominio, perciò qualora gli Autori fossero contrari alla loro pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione – redazione@persemprenapoli.it – che provvederà prontamente alla rimozione.
Banner 300 X 250 – Lieto – Post
Banner 300 x 250 – Caseificio – Post
Potrebbe piacerti anche