La Var addò var e addò ceca: che scandalo… agli Olimpico

A Roma ieri è successo un qualcosa di davvero molto grave. Il rigore non concesso al Genoa su Pandev è assurdo. Una spinta evidentissima, con due mani. Visibilissima ad occhio nudo, impossibile da non vedere con l’ausilio della moviola. Tanto più grave se si considera che qualche minuto prima era stato annullato un gol al Genoa per un fuorigioco millimetrico (nel senso letterale del termine). Un fuorigioco che c’era stato almeno 20 secondi prima del gol. La Var è servita in questa occasione per regalare la vittoria alla Roma. Come se fosse stato dato uno strumento in più per andare incontro alle grandi, o presunte tali.

La discrezionalità, che prima era a beneficio esclusivo dell’arbitro di campo, ora è estesa anche agli “spioni televisivi”. Che decidono se, come e quando intervenire. Da strumento che sembrava essere di giustizia si è adesso arrivati a strumento di ulteriore ingiustizia. Basti anche pensare ai rigori, di cui uno solare, negati al Torino contro la Juve.

Banner 300 X 250 – Lieto – Post
Potrebbe piacerti anche