Improvvisamente fu… buio a San Siro

Improvvisamente la follia. Dieci minuti di buoi per quelli che dovrebbero essere, conto corrente alla mano, i due giocatori più forti del Napoli. Koulibaly, sin a quel momento mastodontico come sempre, ha pensato bene di applaudire Mazzoleni dopo una ammonizione. Magari quella ammonizione non c’era, ma non era scandalosa. L’applauso all’arbitro in ogni caso non esiste. Poi ci ha pensato Insigne a cadere nelle provocazioni di un bulletto di periferia, facendo la parte del fesso. Il Napoli chiude in 9, e tra qualche ora sapremo il prezzo definitivo di queste cretinate, dopo le sentenze del giudice sportivo.
Non abbiamo parlato della partita, e della sconfitta, sin qui, perché in fin dei conti è la cosa meno grave. Puoi perdere a Milano, a tempo scaduto, contro una buona Inter. Fa rabbia perdere dopo aver fallito, con un uomo in meno, una occasione clamorosa. Ma tutto sommato il calcio è questo, contro una squadra che è quasi del tuo stesso valore ci può stare.
L’Inter ha giocato un buon primo tempo, ma ha speso troppo, tutto. Nella ripresa c’era in campo solo il Napoli, l’espulsione di Koulibaly è stata una iniezione di energia. Una sorta di doping legale. Ma ci sta, non è il caso di disperarsi. Certo la squadra è un po’ stanca, lo aveva dimostrato anche contro la Spal. Tanto è vero che Ancelotti aveva provato anche ad inventarsi qualcosa, con Callejon terzino. Ora sabato c’è il Bologna, poi per fortuna arriva la sosta per tirare il fiato. E sarà mercato. Un mercato che si annuncia molto fiacco, ma magari sarebbe il caso di fare qualcosa. Ci sarà tempo e modo per parlarne, ma ci sono alcuni giocatori che rischiano di diventare un caso. Hysaj su tutti, cui prima è stato preferito Callejon (un attaccante), poi Maksimovic (un marcatore puro). Ancelotti non lo vede, è chiaro. Poi Diawara, che non ha giocato neanche dopo l’uscita di Hamsik.
C’è tempo. Adesso serve leccarsi le ferite. Sabato Koulibaly (almeno due giornate di stop), Insigne e Hamsik. Per fortuna è solo il Bologna…

Banner 300 x 250 – Spider – Post
Potrebbe piacerti anche