Il paradosso di Osimhen: decisivo senza fare nulla di memorabile

Il paradosso di Osimhen: ha cambiato la partita senza fare giocate straordinarie. In occasione del primo gol è stato anticipato dal centrale su cross da destra. Il secondo gol nasce da un doppio errore della difesa parmense. Che prima ha perso palla in uscita, permettendo la transizione rapida a Lozano. Poi Sepe non è stato perfetto nella respinta. Nelle due azioni che hanno deciso il risultato non c’è il suo zampino.

Di notevole due spinti. Uno sulla sinistra, con un imperioso scatto, che poi però ha portato ad un assist non finalizzato. Il secondo sulla destra, con una conclusione in diagonale fuori bersaglio. Nulla di trascendentale. Eppure non ci sono dubbi: il Napoli ha vinto la partita grazie a lui. Devastante.

Come è possibile? Osimhen ha cambiato l’inerzia della partita. Che detto così non significa nulla. Ma chi sa di calcio, e di sport in genere, sa che l’inerzia è tutto. E’ bastato lanciarsi su un pallone perso in partenza, in occasione del primo gol, è Mertens per la prima volta si è trovato in condizione di tirare in porta. Ed ha fatto gol. Muovendosi sul fronte offensivo ha rotto la monotomia di una squadra che giocava a fare il torello, senza mai dare profondità. Prima dell’ingresso di Osimhen il Napoli aveva tirato in porta, si fa per dire, un paio di volte con Fabian. Sempre col pallone a metri dalla porta. Poi sterile possesso palla. Col Parma che non pressava neanche, e si limitava a presidiare l’area di rigore.

E’ un fenomeno Osimhen? Magari si, ma non possiamo dirlo. Ha fatto vedere buone cose, ma non ha fatto nulla di speciale. Però ha messo il pepe ad una squadra svogliata. La stessa squadra che aveva chiuso la stagione scorsa al rallentatore, dopo aver vinto la Coppa Italia e perso la speranza del quarto posto. A tutti, il sottoscritto in primis, sembrava naturale ripartire da dove ci si era fermati. Ci eravamo sbagliati tutti, Gattuso compreso. E’ un Napoli da rivitalizzare. Si è chiuso un ciclo, bisogna cambiare. E’ quello che ha permesso di fare Osimhen. Contro un modesto Parma è stato sufficiente.

Segui persemprenapoli su facebook, twitter, youtube
Banner 300 x 250 – Literlfex – Post
Banner 300 x 250 – Co.Tel.Pa. – Post
Potrebbe piacerti anche