Ancelotti di qui in avanti non avrà più alcun genere di alibi

Stagione conclusa: Ancelotti adesso rischia di restare col cerino tra le mani

Stagione conclusa: per alcuni è stata fallimentare, per altri molto positiva. La verità, come sempre, è nel mezzo. Il passo indietro rispetto al passato è nei fatti. Ma non possiamo neanche dimenticare che gli altri, tutti, Juve compreso, hanno fatto peggio. Tanto è vero che cambiano allenatore e si preparano ad una rivoluzione.
Diciamo la verità: quando con un colpo ad effetto fu annunciato Ancelotti, tutti si pensava a ben altro. Non a caso si parlava di acquisti del calibro di Benzema,Vidal, David Luiz e compagnia cantando. Si pensava che Ancelotti avrebbe preteso (ed ottenuto) giocatori di un certo livello. Sono arrivati, come al solito, giovani di belle speranze. Ed allora si è cominciato a dire che Ancelotti voleva capire bene il materiale umano a disposizione, che sarebbe stata una stagione di transizione. Il vero Napoli lo vedremo a partire da settembre.

Francamente che un allenatore del calibro di Ancelotti possa non conoscere i giocatori del Napoli sembra una cosa fuori dal mondo. Avrebbe anche potuto accettare una stagione di transizione, se fosse stato avviato un nuovo ciclo. Invece niente di tutto questo. Il nuovo ciclo semmai, ma è tutto da vedere, partirà dal prossimo campionato.

Carletto accetterà il mercato alla ADL o alzerà la voce?

Sta di fatto che da adesso in avanti Ancelotti non avrà nessun alibi. Neanche quelli posticci che qualcuno ha pensato bene di offrirgli nel corso di questa stagione. Che il suo compito in questa stagione fosse quello di valorizzare Ounas e Rog è chiaramente una barzelletta. Per altro non c’è riuscito, per tutta evidenza. Ma già è da pazzi pensare che non li conoscesse, e che non si fidasse del giudizio di Sarri. Adesso però come si metterà? Ci sono altri giocatori da valutare? Farà il mercato per provare a vincere, come lui per primo aveva scritto sul proprio sito ufficiale’ Accetterà eventualmente Di Lorenzo, Ilicic, Lazzari come pare voglia prendere De Laurentiis, o chiederà giocatori veri?

E dirà ancora di condividere in toto le scelte della società? Vediamo. Di certo d’ora in avanti non avrà più alcun tipo di alibi, ammesso che siano validi quelli che gli sono stati riconosciuti sin qui.


segui persemprenapoli.it su facebook
le pagelle: Ghoulam, Mertens, poi quasi nulla

Banner 300 x 250 – Tecsud – Post
Potrebbe piacerti anche