“Mi hanno rassicurato, abbiamo fatto dei discorsi e bisogna mantenere la parola data, sono convinto che accadrà. Servono tre, quattro calciatori, e non è detto che saranno dei campionissimi, ma serviranno a completare questa squadra, perchè qualcosa bisogna cambiare”. Luciano Spalletti, dopo la sconfitta dell’Inter contro il Norimberga, non si preoccupa del mercato a rilento del club nerazzurro e predica calma: “Ci sono delle tempistiche che bisogna rispettare. Noi non possiamo spendere 50 milioni per ognuno dei calciatori che vogliamo, bisogna aspettare il momento giusto”. E Radja Nainggolan resta il sogno del tecnico: “Se ne occupano i direttori, che stanno monitorando il mercato, bisogna aspettare che i tempi siano maturi per tutti. Lui è un campionissimo come altri che abbiamo già e altri che abbiamo nel mirino. Ci vuole follia per avere aspirazioni, serve andare al di là del normale.
Anche se non dovessimo riuscire a fare un mercato eccezionale, perché c’è anche questo rischio”.
ansa.it

Banner 300×250 – Ras Medical – Laterale 2