Leo Ostigard , classe ’99 difensore centrale del Genoa, si contraddistingue per la sua forza fisica che lo rende abile nell’uno contro uno. Inoltre la sua visione di gioco gli permette di impostare un buon gioco nelle retrovie. Tuttavia non gode di velocità nella corsa. Ad ogni modo la forte personalità con la quale scende in campo gli permettono di mettersi in mostra ai club più curiosi.

E tra questi c’è anche il Napoli di Aurelio de Laurentiis il quale, nelle ultime settimane, è particolarmente attivo in ottica calciomercato.

Un Napoli, come abbiamo più volte detto, caratterizzato da “Arrivi e Partenze”. L’addio di Insigne, il possibile e sempre più certo addio di Mertens hanno scosso molto il club azzurro e tutti i suoi tifosi. Ma c’è un terzo addio che potrebbe dare il ‘colpo di grazia’ ai sostenitori della squadra azzurra. Stiamo parlando di Kalidou Koulibaly.

Il senegalese, nel Napoli dal 2014, fu preso da ADL ancora acerbo, crescendo di stagione in stagione, fino a diventare il “The Wall” più amato dai napoletani.

Infatti, Kalidou, è diventato una delle figure di riferimento del club di Luciano Spalletti il quale si sta battendo affinché non dica addio alla sua squadra.

Ma come abbiamo già detto è un Napoli tra arrivi e partenze e se da un lato Koulibaly potrebbe salutare tutti i tifosi alla volta di avventure estere, dall’altro lato potrebbe arrivare un degno erede.

Un lascito particolarmente pesante, che potrebbe essere destinato a Leo Ostigard.

Il norvegese infatti sembrerebbe essere il miglior candidato per questo ruolo, tanto che il DS Giuntoli già si è messo in contatto con il Brighton ( squadra di appartenenza di Ostigard) cercando di trovare la formula migliore che possa accontentare tutti.

La squadra inglese infatti ha richiesto 6 milioni di euro più bonus. ll Napoli, in tempi di riduzione del tetto ingaggi, non può permettersi cifre cosi esose, infatti sembrerebbe abbia proposto 4 milioni più 1 anche perché il ragazzo ha solo un anno di contratto.

OSTIGARD FOTO MOSCA

La volontà è quella di arrivare ad un accordo entro fine mese, così da assicurarsi la copertura del ruolo indipendentemente dalla decisione finale di Kalidou.

Tuttavia c’è sempre un “ma!”. Infatti i piani del Napoli con Ostigard dovrebbero essere come quelli del 2014 con Kalidou.

L’ideale sarebbe affiancare Ostigard a Kolubaly di modo che il ventiduenne possa crescere sulla scia di KK, di modo che possa migliorare tanto da diventare l’erede ufficiale del senegalese azzurro.

In caso contrario, ossia che Koulibaly vada via già questa estate, il Napoli dovrà necessariamente affidarsi all’esperienza di altri giocatori.

L’idea che si sta facendo sempre più prepotente è quella di Marco Senesi, classe ’97, del Feyenoord appartenente alla Nazionale Argentina. Il Napoli lo segue da più di un anno e mezzo, anche se sarà molto complesso arrivare all’acquisto del suo cartellino in quanto, le sue prestazioni piacciono a molti club europei, tra cui anche la Roma.

Banner 300×250 – Ras Medical – Laterale 2
Banner 300 x 250 – Ds – Post