La pagella dei neopromossi in serie A

La pagella dei neopromossi in serie A

Ecco le pagelle  del Benevento secondo Persemprenapoli

Montipò 7 – Dalle sue parti non viene trasmessa porte aperte ma non aprire quella porta I. Para tutto ed il contrario di tutto Forte e Fazio avranno gli incubi quando sogneranno Montipò il portiere che tutto nella sfida finale parò
Maggio 7 – Gran professionista( Da Sarri trattato male ma il tempo è galantuomo) Gioca sula sua metà fascia e lo fa con diligenza. La stessa che gli ha permesso di rimanere nei cuori dei tifosi azzurri

Volta 6– Buono stopper di categoria Gioca bene.

Caldirola 5 – E’il più stupido della compagnia sannita Si fa espellere come un pivello e lascia i suoi compagni in dieci.
Letizia 7 –Buona gara sia in fase difensiva che offensiva

Hetemaj 7 –  Sette polmoni. Corre su tutti i palloni e dalle sue parti è difficile passare.
Schiattarella 7 – E’ il Federico Fellini del Benevento. Fa girare la squadra a suo piacimento girando il film più bello del calcio sannita: Torna in A Benevento

Del Pinto 6 – E’ il prescelto a lasciare il campo dopo il rosso di Caldirola, terminando anzitempo la gara. Nei primi minuti si divora letteralmente il gol del vantaggio, disturbato da un difensore.

Dal 25’ Tuia 6,5 – Buona prova

Insigne 7 –A casa Insigne le feste non finiscono mai. Bravo serio e merita questa promozione.

Dal 69’ Tello 6,5 Buon  impatto con la partita

Moncini 6 – Prova di sacrificio non di goal.

Dal 69’ Sau 7,5 – Core’ ngrato beneventano per i supporters giallo-blu. Entra alla Altafini come nel sfida tra Juve e Napoli degli anni 70’ e segna proprio lui che era stato un idolo dei supporters giallo-blu.
Improta 7 – Una spina nel fianco di Vitiello Sbuca come Rammarro tra la difesa stabiese che non riesce a contenere.

Inzaghi voto 7 Il suo merito è stato quello di saper gestire una rosa di super-stars della serie B. Altro merito è quello di aver preparato fisicamente i ragazzi alla perfezione.

 

 

 

Segui persemprenapoli su facebook, twitter, youtube
Banner 300 x 250 – Tecsud – Post
Potrebbe piacerti anche