La Juve Stabia riparte ancora più Forte.

La Juve Stabia riparte ancora più Forte.

Dalla tempesta alla quiete il passo è breve a Castellammare di Stabia.

A casa Juve Stabia continuano ad arrivare belle notizie.

Infatti dopo l’incontro tra il sindaco Cimmino e i due patron dove è stato sancito un accordo tra Manniello e Langella ora un’altra notizia rende felice la torcida giallo-blu.

La società stabiese ha raggiunto un accordo con i belgi del Waasland Beveren per riscattare completamente il cartellino dell’attaccante classe 1993, Forte.

Il giocatore  quest’anno prima dell’interruzione causa Covid si era distinto non solo per le ottime prestazioni ma soprattutto per i goal.

Il riscatto di un centravanti come Forte è la conferma che la società giallo-blu vuole operare per il meglio e rinforzare una squadra già forte di sua.

Questa è un’ottima notizia per la torcida di Castellammare di Stabia che potrà godersi ancora per un po’ le prestazioni ed i goal dello Squalo di Stabia.

Tuttavia la trattativa non è stata facile anche perché la società belga ha creato dei problemi.

Il Waasland Beveren è stato retrocesso dalla A alla B dopo il blocco del campionato.

Non sono chiari i dettagli dell’accordo ma le cifre dovrebbero essere molto vicine a quelle pattuite lo scorso settembre.

Forte quest’anno ha reso felice gli stabiesi segnando 13 gol in 22 presenze di campionato rendendolo l’idolo indiscusso della piazza stabiese.

E’ seguito da mezza serie A. Infatti si sono interessati a lui squadre come il Parma, la Spal, ed il Genoa, quindi potrebbe essere difficile da trattenerlo.

Potrebbe essere anche un jolly per le casse stabiese.

La società, come fece con Sau, potrebbe rivenderlo a buon prezzo e fare un ‘ottima plusvalenza.

Una cosa è certa , lo Squalo di Stabia tornerà ad essere il padrone delle aree avversarie e regalare altre gioie al pubblico stabiese.

Segui persemprenapoli su facebook, twitter, youtube
Banner 300 x 250 – Tecsud – Post
Potrebbe piacerti anche