Imbecillità ed ignoranza regnano sovrani tra i tifosi del Brescia.

Imbecillità ed ignoranza regnano sovrani tra i tifosi del Brescia.

Ieri si è raggiunto il colmo allo stadio “Rigamonti” di Brescia  Imbecillità mista ad ignoranza pura  quella dei tifosi bresciani

La tifoseria bresciana  forse non sentendo, o sentendo male e quindi è necessaria una cura da un buon otorino, le notizie provenienti dai vari telegiornali ha  offeso il popolo napoletano

I bresciani hanno intonato cori del tipo ” Napoli Coronovairus” quando la tragedia,purtroppo,  si consumava a pochi passi da casa loro.

E più precisamente a Godogno dove si è verificato il primo sospetto di questo retrovirus,o virus ad RNA.

Retrovirus che dalla lontana terra di Cina  e più precisamente da Wuhan, sta pian piano propagandosi in tutto il mondo.

La disgrazia che ha colpito centinaia di persone in Cina e che da due giorni si sta propagando in Italia è stata presa da questi pseudo tifosi, ma sicuramente dei veri sciacalli ed  imbecilli, come pretesto per insultare un popolo tanto passionale e tanto culturalmente avanti decenni a loro.

La cosa che fa rabbrividire e riflettere e che non c’è stata nessuna sospensione della partita da parte di un arbitro che si professa essere uno dei più attenti a questi aspetti.

Rimane l’amaro in bocca aver constato che certe tifoserie non sono degne neanche di calcare gli stadi di   terza categoria e che meritano certi presidenti, vedi Cellino, che già in passato alla guida del Cagliari ha  offeso  il popolo napoletano.

Come diceva un detto, ognuno è comandato da un degno capo. Si aspetta con ansia la chiusura dello stadio  fino alla fine del campionato.

Se così non si verificasse sarebbe l’alibi per qualsiasi stupido ed ignorante pseudo-tifoso.

E ciò non sarebbe ammissibile in un calcio e in una società dove dovrebbe regnare l’armonia fra i popoli.

Nello sport e nel calcio ognuno deve avere la sua fede calcistica ma mai sforare nell’imbecillità e nell’offesa.

Sarebbe un delitto per i veri amanti del calcio.

 

 

Segui persemprenapoli su facebook, twitter, youtube
Banner 300 x 250 – Literlfex – Post
Potrebbe piacerti anche