Scoppia la grana dei collaboratori di Sarri

Sarri, c’è la grana coi suoi ex collaboratori

L’avvocato Grassani intervenendo al Radio CRC, ha fatto il punto sulal questione Sarri, portando alla luce un nuovo problema.

“Le parti stanno per arrivare ad una soluzione, il problema vero è un altro, e riguarda Sarri indirettamente, perché riguarda tre suoi collaboratori, ancora dipendenti dal Napoli, ovvero il vice Calzona, il preparatore atletico Sinatti e l’analista Bonomi. Il Napoli ha fatto loro una proposta per chiudere anzitempo il rapporto, con una percentuale rispetto all’ingaggio previsto fino al 2020, loro attraverso i loro avvocati hanno rifiutato questo accordo, ora quindi c’è questo attrito, immagino che, non appena ne verrà a conoscenza, il presidente De Laurentiis dirà qualcosa, perché non ne è ancora al corrente, prima era in conferenza”.

Messa così sembra che il presidente sia una vittima. Sta di fatto che fu proprio lui, forse per mettere pressione a Sarri, a fare un contratto nuovo allo staff del tecnico. Provocando una spaccatura all’interno del gruppo degli allenatori, con Sarri furioso. Adesso Sarri è andato via da Napoli, ed ha chiuso col vecchio staff proprio per questo motivo. Ovvio che Calzona e compagnia bella non abbiano nessuna intenzione di venire incontro alle richieste della società

Banner 300 X 250 – Lieto – Post
Potrebbe piacerti anche