Sarri: soddisfatto della prestazione. Pensiamo solo a noi stessi

Sarri: dobbiamo dare il 100%, il resto non significa nulla

“Sono soddisfatto della prestazione, abbiamo giocato con personalità contro un’ottima Inter”. Maurizio Sarri analizza così il pareggio di San Siro.

“Dopo la sconfitta e la delusione di sabato scorso, la squadra oggi ha dato una buonissima risposta. Eravamo più preoccupati di assestare e curare la fase difensiva all’inizio, anche per il precedente contro la Roma, poi però abbiamo anche accelerato e creato importantissime occasioni da gol”.

“Ci è mancata la precisione, abbiamo mancato un paio di rigori in movimento, ma di possibilità di segnare ne abbiamo avute”.

“In questo campionato abbiamo perso solo due volte e dobbiamo comprendere che stiamo facendo cose straordinarie. Poi se i nostri avversari fanno oltre 100 punti sarà stato merito loro”.

“La Juventus equivale ad una big europea ed in Italia c’è l’unico campionato ancora aperto rispetto a Spagna, Germania, Inghilterra e Francia. E se la nostra Serie A è ancora non deciso questo lo dobbiamo al Napoli”.

“La prestazione di stasera ci dice che la squadra con la testa è lì, non ha abbassato il livello di attenzione e neppure la consapevolezza nei proprio mezzi”.

“Il nostro compito è fare la corsa su noi stessi cercando di migliorarci quanto più sarà possibile. Il nostro obiettivo è dare il 101 per 100 fino al termine della stagione…”. (sscnapoli.it)

– Il tabellino
– Segui Persemprenapoli su Facebook

Banner 300 x 250 – Aragon Trasporti – Post
Potrebbe piacerti anche