Mertens a KKNapoli: ““A Napoli mi sento a casa. Siamo come una famiglia”

Ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, Dries Mertens attaccante del Napoli, ha rilasciato una lunga intervista, toccando diversi argomenti dal razzismo agli obiettivi del 2019:

Sul gruppo:Siamo insieme da tanti anni. Così conosci un po’ la famiglia, i bambini dei compagni di squadra. Ed è per questo che siamo tutti una famiglia. A maggior ragione con Ancelotti, che è più tranquillo di Sarri, ci permette di far venire la famiglia. Siamo più tranquilli. Ma non solo lui, anche il suo staff è composto da gente perbene. Gli piace conoscere Napoli, tant’è che spesso chiede a noi i ristoranti in cui andare. Io gli ho dato qualche consiglio. Io penso che faccia bene: è venuto qui e vuole viversi Napoli”.

Sulla crescita personale come uomo: “Sono cresciuto molto. Le persone qui mi hanno trattato bene, a Napoli mi sento a casa mia”.

Pubblicato da Giovanni Musella

Banner 300 x 250 – Spider – Post
Potrebbe piacerti anche