Luperto: “Ormai mi sento napoletano. Rimpianti? Le gare con l’Arsenal”

Il difensore del Napoli, Sebastiano Luperto, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Kiss Kiss Napoli.

La festa di ieri? Il mister ad un certo punto ha detto “Ora cantano i tre napoletani”, riferendosi a me, Insigne e Gaetano. Mi ha considerato tra loro (Luperto è nato a Lecce, ndr), mi ha fatto piacere perché ormai mi sento napoletano. La mia gestione? Il mister ha saputo bene quando inserirmi, nei momenti migliori, è stato importante per la mia crescita. Spero di restare a lungo, il mister aveva le idee chiare già ad inizio stagione e ciò mi ha fatto piacere. Ieri è stata una bella festa, il clima era leggero.

Sulla eliminazione in Europa League

Ci siamo ripromessi di finire la stagione nei modi migliori, vogliamo fare bene. Siamo contenti del nostro percorso, potevamo fare meglio in qualche partita. Rimpianti? Potevamo gestire meglio il doppio confronto con l’Arsenal, magari non subire gol all’inizio. Il sorteggio sfortunato? Prima o poi le devi incontrare tutte se vuoi vincere. Dovevamo gestire meglio alcuni aspetti della partita.

La mia posizione preferita in campo? Importante che sappia giocare in vari ruoli, sta al mister decidere dove schierarmi. Essere duttile è importante nel calcio odierno, anche se non è semplice. Il modulo che stiamo provando? Stiamo lavorando sulla stessa base, ma stiamo cambiando qualche movimento e l’impostazione da dietro.

Pubblicato da Giovanni Musella

– segui persemprenapoli su facebooktwtteryoutube

– Napoli-Cagliari 2-1, LE PAGELLE: Vittoria di carattere e azzurri matematicamente secondi!

Banner 300 x 250 – Aragon Trasporti – Post
Potrebbe piacerti anche