Marangon:”Il Napoli? Zero speranze di vittoria!”

L ‘ ex terzino sinistro del Napoli  con cui ha giocato all’inizio degli anni ottanta e del Verona scudettato non dà nessuna speranza agli azzurri di vincere qualcosa.

Marangon vive adesso a Santo Domingo ma sa tutto del nostro calcio. E le sue considerazioni non sono banali.

“E’ chiaro che all’inizio della stagione i proclami delle big sono sempre gli stessi: tutti vogliono vincere.

Certo, la Juve con Cristiano Ronaldo aumenta la sua potenza. Già era forte prima, figuariamoci adesso. Anche se è un colpo fatto soprattutto in chiave Champions”.

Il Napoli che speranze può avere di vincere lo scudetto? 

“Speranze pari a zero. Se non è riuscito a farlo l’anno passato con il record di punti (91) credo proprio che sarà molto molto difficile che ci riesca. Ripeto, la Juve si è rinforzata tantissimo, l’Inter è migliorata, la Roma è più forte. L’anno scorso c’era solo il Napoli a dar fastidio alla Juve, ora ci sono più squadre. I bianconeri ogni anno cambiano 3-4 undicesimi della formazione per non far abbassare tensione e stimoli. E vincono sempre, a testimonianza di una grande mentalità”.

Dunque che campionato si immagina? 

“Inter, Roma e Napoli cercheranno di restare nella scia della Juve finchè la squadra di Allegri non allungherà”.

Chi ha fatto per ora il mercato migliore?

 “Roma e Inter. Il Napoli ha puntato sui giovani, questa è la politica. I partenopei fanno molto affidamento su Ancelotti che è reduce però da un esonero e approda in una squadra che ha fatto il record di punti.

Carlo è serio e preparatissimo e saprà tirar fuori il meglio dal gruppo.

C’è da capire però un altro particolare: il Napoli per tre anni è stato abituato al metodo Sarri, ora va visto come Ancelotti imposterà la squadra col suo programma e i suoi dettami”.

Pubblicato da Pasquale Spera

Fonte Tutto mercatoweb.it

Giuntoli non raddoppia ma lascia!

Banner 300 x 250 – Horeca – Post
Potrebbe piacerti anche