DeLa:” Il Napoli ha vinto poco nella sua storia”

DeLa:” Il Napoli ha vinto poco nella sua storia”

Tuttomercatoweb.it

Dopo la mattinata tra i tifosi, Aurelio De Laurentiis torna a parlare i microfoni di Radio Kiss Kiss. «È un ritiro tranquillo, sereno, come dovrebbero essere tutti i ritiri. Siamo concentrati a dare il meglio, sabato avremo la prima amichevole col Benevento di Christian Maggio e Roberto Insigne, potranno vederla tutti in chiaro su Sky».

«Questi ragazzi sono tutti straordinari, c’è voglia di fare bene. Il Napoli ha un’anima internazionale, ma l’ha sempre avuta da Maradona ad oggi. Abbiamo sempre avuto calciatori riconosciuti in tutto il mondo. Purtroppo abbiamo vinto poco nella storia, ma il calcio oggi è cambiato molto rispetto al passato», ha continuato. «Il Napoli ha perso tempo nei suoi primi cinquant’anni, io vorrei accontentare tutti i tifosi: mi fanno venire tanta amarezza, ma l’importante è l’appartenenza sociale e filologica a questa maglia. Siete napoletani, non potete non gioire di quanto fatto negli ultimi dieci anni in Italia o in Europa. A me dispiace se qualcuno non è soddisfatto, sarebbe facile vincere uno scudetto o una coppa e fallire subito dopo, ma non credo che questo sia un obiettivo dei tifosi. Ci sono napoletani insoddisfatti che si sono legati a Milan, Juve o Inter, ma noi andiamo avanti per la nostra strada»

Banner 300 x 250 – Na Impianti – Post
Potrebbe piacerti anche