De Laurentiis: partiranno solo i calciatori che non convinceranno Ancelotti

De Laurentiis: il Napoli non vende nessuno

Nel corso della presentazione di Ancelotti, De Laurentiis ha fatto il punto della situazione sul mercato in uscita del Napoli.
“Non partirà nessuno, sempre che non piacciano ad Ancelotti. Carlo ha questi giorni per provarli, avremo una partita contro il Liverpool che ha da poco giocato la finale di Champions League. Poi ci sposteremo a San Gallo per giocare con il Borussia Dortmund e in seguito sfideremo il Wolfsburg. Il mister avrà quindi la possibilità di vedere effettivamente i valori. Dopo l’11 agosto avremo diversi giorni per capire a chi dare quei giocatori che non si amalgamano con il suo gioco. Come vedete, c’è un problema di sovrabbondanza e Carlo mi ha detto che non ne vuole più di tanti per evitare confusione. Questo è il periodo delle verifiche, quindi non si può rispondere a domande su chi arriva o chi va. Carlo ha detto che non vuole ripartire da zero. Abbiamo dei top player viste le richieste che abbiamo avuto. Il mercato poi si fa anche in base a quanto si rafforzano gli altri”.

Discorso diverso per Jorginho
“Noi consideriamo Jorginho un grande giocatore, ma per il gioco di Ancelotti e prevedendo che la credibilità dell’offerta dei cinesi per Hamsik era relativa, si è deciso di accettare un’offerta del Manchester City e per questo motivo dovrò scusarmi con loro. Io la trattativa l’ho chiusa quindici giorni fa, ho risolto varie questioni, il ragazzo però preferisce Londra a Manchester e da questo punto di vista lo posso anche capire. Se il Chelsea lo paga di più la mia comprensione è ancora maggiore, comunque il suo trasferimento non dipende da Sarri”.

guarda la rassegna stampa dell’11 luglio
Ancelotti riparte da Sarri

Banner 300 x 250 – Caseificio – Post
Potrebbe piacerti anche