Marotta,sì a 2/e squadre per grandi club

“Credo la seconda squadra sia importante per i grandi club, non solo per la crescita dei giocatori, ma anche dei formatori”. Così l’ad dell’Inter Giuseppe Marotta, tornato per la prima volta da avversario all’Allianz Stadium per il convegno sulle seconde squadre.
Il progetto, secondo il dirigente nerazzurro “favorisce la possibilità che un allenatore delle cantere possa allenare la prima squadra, come Guardiola – sostiene il dirigente nerazzurro -. Diventa un contenitore di crescita per il sistema in generale. C’è la necessità di collocare la seconda squadra all’interno del nostro sistema, abbiamo individuato nella Lega Pro il campionato di riferimento, ma sono sicuro che il presidente Gravina quanto prima cercherà di creare un tavolo in cui entrare nello specifico”.

Banner 300 x 250 – Jooble – Post
Banner 300 x 250 – Spider – Post
Potrebbe piacerti anche