Antonio Razzi, ex senatore e noto tifoso juventino, ha così parlato ai microfoni di Radio 24: “Sì, sono juventino ma devo dire che non mi è piaciuto il modo in cui abbiamo vinto contro l’Inter. Credo che le partite debbano essere giocate ad armi pari, vedere l’Inter in 10 uomini dopo pochi minuti non è stato giusto. Devo ammettere che non sono riuscito a gioire di questa vittoria, non mi piace vincere rubando.

Lascia un commento