“Niente proclami, voglio un profilo basso, concretezza e grandissima umiltà nel lavoro: se partiamo da questi presupposti, possiamo arrivare lontano; non so dove, ma ci toglieremo grandi soddisfazioni”. Lo ha dichiarato Eusebio Di Francesco nel giorno della presentazione come tecnico della Roma.
L’allenatore abruzzese si è poi soffermato su De Rossi, che ha da poco rinnovato il proprio contratto. “Daniele è stata la prima persona che ho chiamato quando ho accettato la Roma – ha rivelato l’ex tecnico del Sassuolo – Oggi è lui l’emblema della Roma, per atteggiamento e modo di fare. È l’idolo di mio figlio (Federico, centrocampista del Bologna, che proprio oggi compie 23 anni, ndr) e capisco perché, visto il suo senso di appartenenza. Sarà il punto di riferimento mio e della squadra, a prescindere se giocherà titolare o meno”.
ansa.it

Banner 300×250 – Messere – Laterale 2
Banner 300×250 – Ras Medical – Laterale 2