Koulibaly ed Allan, stagione finita: siamo sicuri che il prossimo anno…

Koulibaly ed Allan squalificati per Bologna

Koulibaly e Allan, impegnati con le rispettive nazionali nei tornei continentali, salteranno l’ultima di campionato. Entrambi in diffida, entrambi sono stati ammoniti. Poco male, la partita di Bologna conta nulla, e quasi quasi è meglio che possano tirare il fiato un po’, visto che le vacanze saranno gioco forza ridotte. La domanda da porsi è un’altra: saranno ancora giocatori del Napoli anche nella prossima stagione?

Domanda non banale, anche se in questo momento verrebbe di dire che sì, saranno ancora del Napoli. Ma il mercato è lungo, e non è ancora iniziato. Le tentazioni per entrambi potrebbero essere fortissime. Per loro ed anche per la società, sia ben chiaro. Che soprattutto per Koulibaly potrebbe vedersi recapitare offerte monstre.

Il franco-senegalese è senza dubbio alcuno uno dei tre migliori centrali al mondo. Giocherebbe titolare in qualsiasi squadra al mondo. E poiché stiamo parlando di un ruolo che ha visto esplodere le valutazioni di mercato, può succedere di tutto. Da luglio avrà un contratto da top player assoluto, sui 7 milioni l’anno, il più alto di sempre nella storia del Napoli. Più di Cavani, che nell’ultimo anno guadagnava intorno ai 6 milioni. E questo è un latro motivo per pensare che potrebbe davvero andare via. Non sappiamo se succederà, immaginiamo che si farà di tutto per trattenerlo, ma non sarebbe male prendere qualche precauzione. Insomma sarebbe bene iniziare a guardarsi in giro. Non succede, ma se succede…

Ci aspetta una estate di mercato più che calda, infernale…

Il discorso per Allan è diverso. Lui aveva avuto offerte importanti a gennaio, ed aveva chiesto con insistenza la cessione. Adesso ci riproverà, atteso che il PSG lo voglia ancora. E state certi che busserà a soldi in società. A gennaio gli era stata fatto intravedere un contratto da 8 milioni netti l’anno. Più o meno 4 volte quello che prende oggi al Napoli. Non si arriverà mai a pareggiare quella offerta, ma meno di 4 milioni Allan non li accetterebbe mai. Una brutta gatta da pelare.

Vediamo quello che succede. Del resto questo sarà un mercato effervescente per tutti. Il Napoli, forse, sarà l’unica a non cambiare allenatore. Forse, perché CR7 pare spinga per avere Ancelotti alla Juve. Tutte le altre cambieranno. Anche a livello europeo. Sarà rivoluzione al Real Madrid, lo stesso Barcellona potrebbe cambiare molto. Al Bayer il rinnovamento è già avviato. Ed anche il PSG farà molto. In Inghilterra c’è il Manchster che deve rifare la squadra. Ci saranno grandi movimenti e giri di denaro. Il Napoli non può considerarsi escluso dai giochi. E’ il destino di chi ha grandi calciatori: li vogliono tutti. E quando a volerli sono società molto ricche è difficile trattenerli.

– segui per semprenapoli su facebook, twtter, youtube
– Guarda la video rassegna stampa di oggi

Banner 300 x 250 – Galà – Post
Potrebbe piacerti anche