Esclusiva PSN: Allan spinge per andare ora al Psg!

Allan al Psg è un’ipotesi molto concreta

Il Psg ha da tempo penuria di centrocampisti, poiché nelle ultime sessioni di mercato sono stati via via dismessi Matuidi,Motta (ritiratosi),Krichowiak e Lo Celso. Inoltre, è ormai fuori rosa di fatto il talento Rabiot, promessosi al Barcellona.

Ieri Tuchel, dopo l’inopinata eliminazione dalla Coppa, ha sbottato esternando il malumore per la mancanza di centrocampisti difensivi.

A parte Verratti, il Psg non ha altro in mezzo al campo nonostante i soldi spesi nelle ultime annate, sul mercato.

Abbiamo appreso da tempo che il Psg segue Allan , dopo che Tuchel è rimasto folgorato dalla sua prestazione al Parco dei Principi.

In Francia danno il nome di Allan insieme a svariati altri centrocampisti ma fonti vicinissime al calciatore riferiscono di telefonate continue al centrocampista dal tecnico e da Neymar, impressionato anche dal rendimento in Nazionale.

Il giocatore vorrebbe partire ora per non perdere un’opportunità importante, visto che il Psg non attenderà giugno per intervenire sul reparto, specialmente dopo la sconfitta di ieri.
Quotidianamente il centrocampista si informa sugli sviluppi della vicenda ed avrebbe confidato ai suoi amici che rimarrebbe molto deluso se l’affare sfumasse.

Allan partirebbe non tanto per ragioni economiche, il Napoli sarebbe disposto anche ad aumentarne lo stipendio, quanto per la possibilità di giocare in una squadra con diversi fuoriclasse, molti dei quali suoi connazionali e anche per giocare in un campionato non cannibalizzato dalla Juventus.

Nei programmi del Napoli non c’era la cessione di Allan ma i dirigenti ormai ne hanno accettato la possibile partenza, vista la consistenza dell’offerta del Psg, partito da 60 milioni e già arrivato ad offrirne oltre 70 con possibilità di rilancio.

L’unica condizione posta da Ancelotti per accettare la partenza di uno dei suoi giocatori preferiti è l’arrivo di Barella.

Il Napoli ha avuto anche nella serata di ieri contatti con il Cagliari.

La società isolana vorrebbe circa 45 milioni cash per poi ufficializzare l’arrivo dell’uruguagio Nandez ma non sarebbe insensibile a giocatori del Napoli in altre zone del campo come Ounas o Younes.
Il giocatore è entrato nell’ordine di idee di accettare il Napoli.
Da parte del centrocampista non vi era una preclusione bensì la legittima necessità di vagliare con calma il proprio futuro professionale.
Oggi l’Inter non può fare un’operazione di questa portata nell’immediato così come il Milan mentre al Chelsea la famigerata Marina ha obiettivi diversi di mercato non coincidenti con quelli di Sarri.

A chi serve un mercato così lungo?
Video – La rassegna stampa del 10 gennaio

Potrebbe piacerti anche