Da portiere esperto e di valore a fuggitivo. Da portiere arrivato per mettere al sicuro il Napoli a oggetto del mistero. La cosa simpatica è che Sirigu ha lo stesso ruolo in commedia di Gollini. Ironia del caso, entrambi, pur scambiandosi maglia e porta, restano casi misteriosi.
Sirigu zero minuti, Gollini una manciata. Sirigu a Firenze, Gollini a Napoli. Italiano gli ha preferito Terracciano dal primo istante.
Premessa, credo Sirigu a Firenze giochi da titolare e provi a riprendersi la nazionale. Questo però ora riguarda la Fiorentina.
Torniamo a noi.
Domanda secca. Gollini è portiere da Scudetto e Champions?
Gollini che non gioca da un bel po’? Non si era detto che il portiere è sacro? Sono onestamente stupito.
Meret è una certezza. Una sicurezza. Un inamovibile ma con un raffreddore più forte, il Napoli gioca la Champions con il pur onestissimo Gollini?
Con il dovutissimo rispetto, siamo partiti da Ospina, passati per Navas ed arrivati a Gollini. Lo ha voluto Spalletti? È stato Sirigu, dopo la evidente bocciatura con la Cremonese a chiedere la cessione?
Comunque sia, perdonatemi, non è cosa da squadra prima in classifica. Non è cosa da squadra da competizione internazionale.
Mossa azzardata? Rischio calcolato? Intanto benvenuto Pierluigi, speriamo non serva il tuo aiuto.
Benvenuto Pierluigi, è solo un gioco.

Banner 300 x 250 – Ds – Post