Tutto pronto per i sorteggi del prossimo calendario della Serie A. Domani, 24 giugno, alle ore 12:00, si potranno seguire in streaming sul canale YouTube della Lega Calcio e in diretta su DAZN.

Ci aspetta indubbiamente un campionato particolare, che inizierà con la prima partita il 13 agosto per terminare il 4 giugno. Date nettamente diverse da quelle degli anni precedenti, si perché ci sarà uno stop al campionato di ben 53 giorni per i Mondiali in Quatar.

Un campionato che potrà regalare grandi emozioni soprattutto per le nuove squadre: Monza – Cremonese e Lecce, le quali hanno sostituito Cagliari – Genoa e Venezia retrocesse in B.

Ma sarà per certo un campionato particolare anche per le nuove disposizioni richieste alla FIGC. Sembrerebbe esserci una nostalgia del passato.

Le richieste alla della Lega Calcio alla FIGC

La richiesta infatti è quella di ritornare agli spareggi decisivi, in caso di parità, per le ultime due squadre in lotta per la vittoria dello scudetto e salvezza.

Uno spareggio che si gioca in campo neutro e solamente in caso di parità assoluta tra le due squadre.

Invece in caso di parità tra più di due squadre, si procede in caso di classifica avulsa ( la migliori punteggi negli scontri diretti) per stabilire poi le due squadre che hanno poi la possibilità di giocarsi lo spareggio finale.

Le nuove regole del calendario

Le regole non sono finite. Infatti un’altra norma che si vuole introdurre è che in un girone non ci potranno essere più di due coppie di incontri consecutivi, sia in casa che in trasferta.

Non sarà possibile disputare i Derby, tranne quelli canonici di Milano – Torino – Roma – Firenze e Napoli.

Nel prossimo anno saranno evitate anche le partite infrasettimanali.

Infine, durante il prossimo campionato, si eviterà di far incontrare nella stessa giornata con lo stesso ordine – trasferta, le squadre partecipanti in Champions League, in Europa League e Conference League.

Banner 300×250 – Messere – Laterale 2
Banner 300 x 250 – Tecsud – Post