Mondiale – L’Inghilterra vola in semifinale

L’Inghilterra batte 2-0 la Svezia e si qualifica alle semifinali del Mondiale dopo 28 anni (l’ultima volta era stata a Italia ’90). La Nazionale di Southgate conferma di essere micidiale sui calci piazzati (e più in generale dal punto di vista fisico) anche contro avversari sulla carta rocciosi, e di avere tra centrocampo e attacco giocatori di enorme talento, dal futuro (ma anche dal presente radioso). Nulla ora è davvero precluso ai Tre Leoni.

Andersson saluta a testa altissima dopo aver giocato alla pari per quasi tutti i 90′ andando a sbattere contro uno strepitoso Pickford: il sogno finisce ma restano le imprese contro Olanda (nelle qualificazioni) e Italia (playoff): nessuno avrebbe immaginato un percorso simile.

LA PARTITA
In avvio a dominare è la tattica, anche se gli scandinavi sono più intraprendenti e si presentano dalle parti di Pickford: Claesson non inquadra lo specchio della porta (desto potente alto non di molto). Con il passare dei minuti i Tre Leoni guadagnano metri e iniziano a spinegere ma la Svezia respinge tutti i tentativi rivali concedendo solo un tiro a Harry Kane al termine di un contropiede di Sterling. Al 30′ l’equilibrio viene rotto da Maguire, abile a sovrastare letteralmente Forsberg e superare di testa Olsen su corner di Young. I gialloblu faticano a metabolizzare il colpo e rischiano di capitolare una seconda volta quando Sterling perde l’attimo giusto e si fa chiudere da Granqvist.

La ripresa inizia con una grande emozione: Augustinsson crossa dalla sinistra, Berg salta più in alto di Young e costringe Pickford a un super intervento. Si tratta di un episodio casuale perché ben presto l’Inghilterra ricomincia a macinare gioco e al 58′ trova il raddoppio grazie allo splendido inserimento di Dele Alli che sfrutta l’assist al bacio di Lingard con un preciso stacco aereo. Il risultato sembra indirizzato e tuttavia fioccano le occasioni da entrambe le parti: Pickford è in giornata di grazie e si oppone a Claesson e Berg mentre Maguire spreca calciando alle stelle dopo un rimpallo su corner. Questa l’ultima chance prima del triplice fischio: l’Inghilterra vola a Mosca.

Banner 300 X 250 – Lieto – Post
Potrebbe piacerti anche