Come vi abbiamo anticipato, Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, ha partecipato a un forum nella redazione de Il Mattino. Tra i tanti temi affrontati ecco il passaggio dove parla delle polemiche col tecnico Sarri

“A Madrid me la presi con la squadra, non con Sarri. Ho letto tante stupidate. Dissi che tranne Insigne, gli altri mi sembravano in vacanza. Il mister deve capire che ognuno fa il proprio mestiere. Se investo un certo numero di milioni su un giocatore, è ovvio che devo romperti i coglioni per dirti ‘oh, non me lo fai giocare?’. Poi dev’essere bravo lui a saper scegliere se è il momento o no di utilizzarlo, è il gioco delle parti. Sarri lo amo, lo rispetto, per me è il numero uno in Europa, ma il mio dovere, se ho investito tanti soldi come l’anno scorso, dove ho venduto per 90 milioni e investito per 170, voglio pure vedere che cosa ho comprato altrimenti li mandiamo via…”.

Pubblicato da Giovanni Musella

Banner 300 x 250 – Ds – Post