A Radio Marte, nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete”, è intervenuto Irakli Khvedeliani, dirigente georgiano, che ha parlato di Kvaratskhelia e del suo impatto sul Napoli.

Se Kvaratskhelia è il migliore calciatore georgiano in circolazione? In questo momento è il nome al top del calcio georgiano. È difficile fare il paragone con altri prospetti che non hanno raggiunto il suo livello. Sono giocatori molto lontani dal poter approdare ai top club europei.

Quanto tempo ci vorrà per integrarsi nel campionato italiano? Lui è un grande lottatore, uno che lavora duro. Sa cosa vuole ottenere nel calcio, è uno fisso, dritto sui propri obiettivi in carriera. Diventerà un uomo chiave per le sorti del Napoli a breve.

Migliorerà come giocatore sul piano tecnico e soprattutto sul piano fisico, questo farà la differenza. Giocando in Italia e migliorando di fisicità diventerà ancora più forte.

Ha fame di diventare un calciatore importante.

Se potrà sostituire Insigne? Innanzitutto è un giocatore diverso come caratteristiche. Kvaratskhelia è venuto in Italia per fare il suo di percorso e lasciare il suo segno e non per ripercorrere le orme di qualcuno. È un giocatore che si esalterà con calcio in contropiede ed è adatto anche ad un tipo di gioco di una squadra che vuole avere il controllo del pallone”.

RILEGGI

Reja su Napoli-Verona: “Hysaj mi ha rivelato cosa è successo!”

Mauro: “Osimhen? Fossi suo compagno di squadra gli darei i cazzotti in testa!”

Banner 300 x 250 – De Luca – Post