Quello di ‘Gigio’ DONNARUMMA sta diventando un vero e proprio tormentone estivo. Mentre prendono corpo le voci di un possibile riavvicinamento con il Milan, e non a caso i dirigenti rossoneri hanno interrotto (almeno per ora) la trattativa con il Genoa per PERIN, in Spagna scrivono che Donnarumma avrebbe già un accordo verbale con il Real Madrid, in attesa di trasformarlo in qualcosa di più sostanziosa. Ma nella capitale spagnola sono convinti che l’affare si farà perché i campioni d’Europa hanno bisogno di un nuovo numero 1. In questo giro potrebbe rientrare JAMES RODRIGUEZ, candidato a vestire la casacca rossonera. E’ molto attiva anche la Roma, che dopo aver ceduto SALAH al Liverpool, sta tentando di ripetere il colpo con MANOLAS. Ieri il d.s. Monchi ha incontrato gli emissari dello Zenit a Monaco, ma l’offerta dei russi di 30 milioni di euro è stata giudicata troppo bassa: a Trigoria vogliono di più . Lo Zenit sta tentando d’inserire nel discorso anche PAREDES, che però la Roma cederà solo avendo la certezza di poter prendere SERI dal Nizza. Per la difesa potrebbe arrivare l’uruguayano LEMOS dal Las Palmas. La Juventus lascia partire gli scontenti, e pensa a DE SCIGLIO per la difesa.

I veri obiettivi sono però gli esterni, bassi e alti. DARMIAN piace molto e il Manchester United potrebbe lasciarlo partire per 20 milioni di euro però Mourinho oppone resistenza, perché non vuole privarsi dell’ex granata. In avanti il d.g. Marotta ha fatto capire che BERNARDESCHI è un obiettivo reale, forse anche più del brasiliano del Bayern DOUGLAS COSTA. Per il viola il club campione d’Italia è pronto a mettere sul piatto 40 milioni per il club e 3 all’anno, a salire, al giocatore, che spinge per vestirsi di bianconero, nonostante la corte anche dell’Inter. La Juve potrebbe finanziare l’operazione cedendo CUADRADO al Paris SG, ma il colombiano vuole rimanere a Torino, così come il suo connazionale BACCA è deciso a non lasciare il Milan, nonostante la corte insistente del Siviglia, che lo rivorrebbe in Andalusia, assieme all’interista BANEGA. Il Napoli ha l’accordo con MARIO RUI, chiesto da Sarri, ma ora deve convincere la Roma a cedere il portoghese. Sulla possibile cessione di KOULIBALY al Liverpool ha detto al sua, intervistato da Radio Crc, l’agente del giocatore Bruno Satin: “Koulibaly al Liverpool? Tutti i giocatori importanti possono avere delle richieste, ma si dicono anche tante cavolate. In questo momento Kalidou è un giocatore importante del Napoli, ed è del club azzurro”. Piuttosto, secondo fonti inglesi, è stato il Napoli a fare una richiesta al Liverpool, per ALBERTO MORENO. Ma i Reds hanno ritenuto troppo bassa la quotazione di 12 milioni attribuita dagli emissari di De Laurentiis. Sempre il Napoli non ha ancora preso una decisione in merito al futuro di PAVOLETTI, che è stato richiesto dall’Udinese, intenzionata a tesserarlo in prestito con diritto di riscatto. Il sogno della Lazio si chiama LUIZ GUSTAVO, centrocampista centrale del Wolfsburg, 40 presenze con la Selecao del Brasile, seguito in passato da Juve, Milan e Inter.

Se il presidente Lotito ci sta provando è segno che BIGLIA alla fine andrà al Milan, anche se fra le due società ancora non c’è accordo sulla valutazione da dare all’argentino. Il Valencia, tramite l’agente Alessandro Lucci, ha provato a prendere MURIEL, offrendo 15 milioni al Valencia anche se nel contratto del colombiano con la Samp c’è una clausola da 28 milioni. Ma Ferrero, Osti e Pradè hanno detto no. In entrata i doriani stanno cercando di arrivare a ILICIC, per il quale l’offerta alla Fiorentina è di 7 milioni. L’altro obiettivo doriano è CAPRARI, ma è un discorso, con l’Inter, che riguarda anche l’eventuale passaggio di SKRINIAR in nerazzurro.

Insomma, non solo Donnarumma, qualcosa inizia a muoversi nel mercato

fonte ansa.it

Banner 300 x 250 – Ds – Post