E’ vero, in tempo di calciomercato ogni giorno si legge di un nuovo giocatore che si possa avvicinare al club di riferimento. Nel caso del Napoli, i nomi sono stati tantissimi, alcuni “tutto fumo e niente arrosto” altri invece come possibilità concrete.

Al momento non si sa se questo che citeremo tra poco possa essere un nome reale per il Napoli, ma una voce di corridoio lo ha nominato ed è giusto riportare la notizia.

La difesa del Napoli richiede giocatori forti, motivo per il quale tra i candidati favoriti, al primo posto, vi è il difensore del Genoa Leo Østigård.

OSTIGARD FOTO MOSCA

Il norvegese è già entrato in contatto con il DS azzurro Cristiano Giuntoli tanto che l’affare sembrerebbe essere in drittura d’arrivo. Infatti stando alle dichiarazioni del Corriere dello Sport : “Tuanzebe è tornato allo United, il Napoli ha scelto Østigard come quarto centrale. Costerà qualcosa in più di quattro milioni, col Brighton l’intesa è ad un passo, il calciatore non vede l’ora di rientrare in Italia dopo l’esperienza di sei mesi in prestito al Genoa”.

Ma sul taccuino di Giuntoli, per la difesa, non c’è solo il nome di Ostigard ma anche quello di Cédric Hountondji.

Il classe ’94 attualmente del Clermont, non ha vissuto benissimo l’ultima parte di campionato in seguito ad una frattura al braccio che lo ha costretto fuori dal campo dal 3 aprile fino al termine della stagione.

Sebbene qualcuno possa domandarsi chi sia, basta andare a ritroso con la memoria per verificare che in realtà l’accostamento del suo nome al club azzurro già c’è stato.

Ebbene si nel 2021 Giuntoli aveva messo gli occhi sul beninese. Le ottime prestazioni in campo del numero 4 del Clermont incuriosirono non solo il Napoli ma anche il Torino che all’epoca stava pensando concretamente di prenderlo nella rosa piemontese.

Oggi sembrerebbe che Giuntoli voglia farsi avanti in particolar modo perché rispetta due requisiti fondamentali degli azzurri: importante fisicità e basso costo.

Caratteristiche tecniche

Hountondji può ‘spaventare’ con i suoi 194 cm di altezza per 85kg che però gli concedono di essere agile e correre molto. Uno dei punti di forza, oltre che la fisicità, sono anche i colpi di testa mai scontati e, giustappunto, la sua velocità.

Caratteristiche che si potrebbero collimare perfettamente con le richieste di ADL e di Spalletti, in particolar modo se poi si sposta l’attenzione sul lato economico.

Infatti, questo giocatore, nonostante sia bravo, costa molto poco rispetto ad altri. Il suo cartellino è valutato a 3mln di euro (dati aggiornati a maggio 2022) , complice sicuramente l’età non propriamente giovane. Dunque per il Napoli basterebbe veramente poco per trovare un accordo con il club francese.

Ovviamente queste sono solo delle ipotesi che però non sono da sottovalutare quando ci sono diversi punti a favore del giocatore.

Banner 300 x 250 – Tecsud – Post