Arkadiusz Milik lascia Napoli per l’Olympique Marseille ma non dimentica i tifosi che lo hanno sostenuto in tutti i 4 anni, dal suo arrivo in terra azzurra. La cessione di Milik, si calcola, potrebbe portare in totale nelle casse del club di Aurelio de Laurentiis circa 19 milioni di euro. 19 come la maglia che ha scelto per giocare alla corte del suo nuovo allenatore, André Villas-Boas.

A Napoli il 26enne polacco lascia un bottino di 38 goal in 93 partite e una Coppa Italia vinta da protagonista con l’ultimo rigore segnato. I troppi problemi fisici hanno contribuito ad un graduale allontanamento dai piani societari e ad una convivenza con il club non sempre felice. Questo il suo messaggio di “arrivederci” su Twitter.

“Sono arrivato a Napoli d’estate, era il 2016, più di 4 anni fa. Non dimenticherò mai l’impatto con la città: Napoli fa questo effetto, ti accoglie, ti abbraccia e ti fa sentire a casa come mi sono sempre sentito io. Ci sono state volte in cui ho pianto in questi 4 splendidi anni. Di dolore quando mi sono infortunato, di tristezza quando siamo andati così vicini allo scudetto del secondo anno, di gioia dopo il rigore segnato lo scorso anno in finale di Coppa Italia”.

“Ma per tutto il tempo, anche durante i momenti più difficili c’è stata solo una certezza: il calore e l’affetto del popolo napoletano. Mi avete applaudito, avete imparato il mio nome, mi avete aspettato quando mi sono fatto male, mi avete criticato quando ho sbagliato in campo, ma eravate sempre con me. Adesso vado, mi porto via un pezzo di voi, lo metto in valigia. Da lontano o da vicino non mancherà mai il rispetto per questi colori e questa città. Vado via come sono arrivato: con il sorriso. Perché so quello che ho dato e quello che questa città mi ha dato. Un abbraccio a tutti voi, stat buon uagliú!”.

Ti consigliamo questo – Ufficiale Napoli: Victor Osimhen è negativo

Segui anche PerSempreCalcio.it

Banner 300×250 – Messere – Laterale 2
Banner 300×250 – Ras Medical – Laterale 2