Dopo la vittoria di misura in casa contro la Sampdoria, il Napoli si appresta a preparare la gara di Coppa Italia di domani sera contro la Fiorentina. Il match è in programma alle 18:00 allo Stadio Maradona.

Gli uomini di Spalletti si trovano dalla parte di tabellone di Juventus ed Atalanta, quindi, se si vuole arrivare fino in fondo quasi sicuramente si dovrà passare per l’Allianz o il Gewiss Stadium ai quarti di finale in caso di passaggio del turno con la Viola.

La conta degli indisponibili, qui Napoli

Gli azzurri contano ben 10 indisponibili tra positività al COVID-19, Coppa d’Africa ed infortuni muscolari. Parliamo di: Insigne, Osimhen, Anguissa, Koulibaly, Meret, Zielinski, Ounas, Lozano, Malcuit, Mario Rui.

I mesi di dicembre e gennaio per il Napoli non sono molto fortunati da un paio d’anni a questa parte, ma bene o male la squadra sta resistendo con le seconde linee. 

Nella gara di domani dovrebbe esordire dal primo minuto Axel Tuanzebe per dare un po’ di fiato ad uno tra Rrahmani e Juan Jesus che non si fermano da più partite ormai perché rimasti gli unici superstiti di una squadra che sembra essere andata in guerra più che su un campo da calcio.

Probabile anche un impiego più sostanzioso sotto l’aspetto dei minuti per Fabian Ruiz. Lo spagnolo reduce da un infortunio e dal Covid, ha giocato pochi minuti contro la Sampdoria e dovrà rimettere minuti nelle gambe in vista delle prossime importanti sfide che attendono la squadra di Spalletti che non può permettersi errori in campionato avendo alle proprie spalle una Juve che non muore mai. 

La conta degli indisponibili, qui Fiorentina

La Fiorentina arriva all’ombra del Vesuvio con tanta delusione dei tifosi da riscattare per il 4-0 subito in casa del Torino e con soli 4 indisponibili: Martinez Quarta, Benassi, Amrabat e Sottil.

Gli uomini di Italiano cercheranno l’impresa al Maradona, provando a sfruttare al meglio la potenza offensiva di Dusan Vlahovic. 

C’è anche da contare che si sentirà tantissimo la mancanza di Victor Osimhen, il quale all’andata mise non poco in difficoltà la difesa toscana guadagnando anche un penalty.

Banner 300×250 – Messere – Laterale 2