Il Napoli di Spalletti affronta il Bayern nella prima amichevole di lusso, con i tedeschi prossimi ad iniziare la stagione settimana prossima. Nonostante la differenza a livello di preparazione, è ottima la prova generale della squadra, che difende bene e si rende pericolosa a più riprese nel corso del primo tempo. Nella ripresa Nagelsmann cambia tanti uomini, ed il Napoli dilaga con Osimhen (due volte) e poi Machach.

Ritmi non asfissianti con tanti errori da entrambe le parti, ma abbiamo assistito ad una partita piacevole e con azioni di qualità. Le pagelle degli azzurri:

Contini, 7.5: Partenza timida dell’ucraino, che cresce con il passare dei minuti rendendosi protagonista di una gara incredibile. E’ sicuro nelle uscite, sempre puntuali e coraggiose, ed effettua diverse parate importanti.

Malcuit, 7: Un inizio difficile con diversi appoggi sbagliati, ma una volta tolta la polvere dagli scarpini annulla completamente Choupo-Moting, giocando un grande primo tempo per intelligenza nelle chiusure e pulizia.

Manolas, 7: Grande prova del greco in collaborazione con KK. Entrambi si muovono bene, senza mai farsi sorprendere dalle imbucate ed in marcatura.

Koulibaly, 7.5: Kalidou è un difensore eccezionale, uno dei migliori al mondo e siamo fortunati ad averlo con noi. Imperioso in area di rigore, sicuro negli anticipi e nelle letture. Tra i migliori in campo.

Mario Rui, 6+: Attento in copertura, lavora bene con i compagni mantenendo alta la linea difensiva. Non perfetto palla al piede, ma è parso un calciatore diverso rispetto a quello visto durante l’ultima stagione.

Lobotka, 6.5: Buona la gara del mediano azzurro, bravo ad eludere il pressing avversario in fase d’impostazione. Meno rapido in fase di riconquista, ma è comprensibile considerando i problemi della scorsa stagione.

Elmas, 5: La nota stonata di un’ottima prova generale: sbaglia quasi tutto il possibile,

Politano, 5.5: Non indimenticabile la partita dell’esterno italiano, che non riesce ad accendersi nelle poche occasioni avute e non aiuta i compagni in fase di riconquista. Esce al 62′ per fare spazio ad Ounas.

Zielinski, 6.5: Buona prova del polacco, che mette in difficoltà il buon Bayern visto durante il primo tempo nelle poche occasioni avute.

Zedadka, 6+: Prova di grande personalità del classe 2000, che combatte su ogni pallone possibile contro i giganti tedeschi. Prova ad abbassarsi spesso per ricevere palla, che smista con maturità.

Osimhen, 8: Gara semplicemente eccezionale del numero 9 azzurro. Corsa, potenza e qualità gli consentono di siglare una doppietta che stende il Bayern, grazie alla collaborazione di Ounas in fase di riconquista e finalizzazione.

Sostituzioni

62Ounas, 7.5: Si presenta in campo scippando subito un pallone velenoso. In seguito all’ennesimo scippo, serve l’assist vincente per la rete del vantaggio con Osimhen. E’ sempre suo l’assist per la doppietta del nigeriano: due assist in pochi minuti, non male per un semplice pro player di Fortnite.

70′ Gaetano, : Entra con determinazione, fornendo come Ounas tanti anticipi e fisicità.

72′ Zanoli, SV

72′ Costa, SV

75′ Rrahmani, SV

80′ Machach, 7: Rete eccezionale dopo cinque minuti dall’ingresso in campo, che sigilla il 3-0 e regala entusiasmo ai tifosi azzurri.

80′ Tutino, 7: Suo l’assist in questa improbabile asse Tutino-Machach che definisce il risultato. Ottima prova del napoletano, chi ha seguito le sue partite in Serie B conosce le sue qualità.

Banner 300 x 250 – Ds – Post
Banner 300 x 250 – Tecsud – Post