Radio Napoli Centrale, nel corso di Un Calcio alla Radio Umberto Chiariello, è intervenuto con il suo editoriale

“Oggi esce una notizia che mi fa sorridere molto: al Valencia, dove c’è una crisi economica abbastanza forte e l’allenatore è Gattuso, che vanta Cavani come centravanti, sono chiesti dei rinforzi. Indovinate chi vuole Gattuso? Bakayoko. Chi è causa del suo mal, pianga sé stesso. Al Milan è un po’ la coperta corta a centrocampo e ciononostante, Bakayoko porta il caffè ai compagni. Si è parlato di Demme, ma non credo che il Valencia abbia i soldi per poterlo acquistare. Il mercato comincia a muoversi, anche se ora tutti sono in attesa di vedere il Mondiale per capire quali talenti offre.

“Il Napoli che farà? Qualcuno dice sia un delitto toccarlo ed ha una sua logica. Io so, da fonti accreditate, che il Napoli non intende fare granché, al massimo un under, perché tutti gli slot di prima squadra sono pieni. Ha solo due possibilità: far partire il ’99 Zerbin e aprire la strada ad un vice Di Lorenzo oppure far partire Demme sostituendolo con un Under. Qualora ciò non avvenisse e Zanoli restasse come vice Di Lorenzo, allora si apre la possibile partenza di Demme, ma per chi? Un sostituto che ha le caratteristiche di Lobotka o di Anguissa? In questo ritiro turco, Spalletti pare voglia provare Gaetano come vice Lobotka e a quel punto l’attenzione sarebbe su un vero vice Anguissa. Per il resto, non accadrà nulla.

Sulle strategie future

“Il Napoli si sta muovendo per blindare i suoi gioielli, al di là dei rinnovi già in corso. Kvara è già blindato, ma il contratto va adeguato a evitare malcontenti, viste le sirene che si muovono in giro. Capello dal Qatar dice di sentire voci su Osimhen, per giugno, mentre su Kim c’è da eliminare quella maledetta finestra dall’1 al 15 luglio dove una clausola da 50 milioni a salire farebbero sì che possa essere a rischio. Mi è stato chiesto se questo Napoli vince, apre un ciclo o finisce lì e vende? Se c’è uno che può partire è solo Osimhen, per una barcata di soldi ed il Napoli lo sostituirà”.

Sui possibili sostituti di Osimhen per luglio

“Abbiamo già visto che Raspadori e Simeone possono sostituirlo, anche se Victor ha fatto la differenza e che sta diventando importante. Qualcuno mi dice che oggi vanto i calciatori quando prima li criticavo ferocemente, ma se il Napoli spende 40 milioni per tenere in tribuna due calciatori le colpe sono o del direttore sportivo che li ha comprati e non servivano, o dell’allenatore che non li ha utilizzati. Le colpe erano di entrambi: Lobotka e Rrhamani sono stati lasciati in tribuna a languire. La storia dice che la colpa è stata di Gattuso, onore a Giuntoli, anche se Ringhio qualcuno l’ha valorizzato: Lozano, Politano, Insigne, non si sono più visti così come tra le sue braccia. Resto dell’idea che privilegiare Bakayoko al posto di Lobotka e Demme è un delitto per il calcio”.

RESTA AGGIORNATO SULLE VICENDE DEL NAPOLI, SEGUICI SUI SOCIAL

Instagram PSN: https://www.instagram.com/persemprenapoli222/

Twitter PSN: https://twitter.com/psnapoli

Facebook PSN: https://www.facebook.com/PSNapoli

Youtube PSN:https://www.youtube.

com/channel/UC6vnXp-wqQbafB_4prI9r9w 

https://www.persemprenapoli.it

Banner 300×250 – Ras Medical – Laterale 2