La prima conferenza stampa di Luciano Spalletti, svoltasi ieri a Dimaro, località che ospita il ritiro degli azzurri, ha aperto a tanti scenari del Napoli che sara’, anche se davvero sono tanti i temi su cui si può’ discutere, e proveremo a farlo insieme

Dicevamo, il tecnico, uno Spalletti abbronzatissimo, molto pacato nell’ approccio, ma pungente in alcuni casi,e non sempre sincero su alcune dichiarazioni, da lui stesse dette, poi modellate al momento

Spalletti su Meret si rifugia in “calcio d’angolo”

“E’ un portiere giovane, affidabilissimo, nel giro della Nazionale da tempo. Ma chi l’ha detto che non è buono con i piedi? Io non l’ho mai detto. Meret sta facendo degli allenamenti fatti bene per migliorare le cose in cui è carente. Per giocare tutte queste competizioni, compresa la Champions League, abbiamo bisogno di due portieri di livello…” la storia racconta, vero e’ che tecnico non ha mai fatto nomi, anche se però’ iniziare con l’errore di Empoli, “ciacca e medica”, fa capire un attimo la titubanza sulle doti del friulano vi pare?

 Niente nomi fatti dunque, ma chi era l’unico portiere che sapeva giocare con i piedi nel Napoli? Non certo Meret, fu lui, ai microfoni di Sky a sottolineare “l’importanza per un portiere di saper giocare con i piedi, e dopo saper parare “In piu’, ha detto chiaramente, che serve un altro portiere titolare, affermando che i grandi club hanno due portieri titolarissimi, e sinceramente, a parte il PSG (Navas e Donnarumma), questa cosa non risulta. In pratica, un’omissione di verità, ma ci può’ stare, visto che comunque, e Meret, sara’ affiancato arriverà’ sicuramente da un portiere di livello, poi c’è’ anche la Champions da giocare, non si sa mai, gli venisse un raffreddore al portiere friulano… Meret farà’ i debiti scongiuri.

Spalletti su Politano sembra risentito…

Matteo Politano, Spalletti, qual e la verità’? Sicuramente non si amano alla follia, ed il ragazzo, quest’estate, da quel di Formentera, ha fatto sapere che se arrivasse un’offerta, la prenderebbe in seria considerazione.

Senza dimenticare il suo procuratore, Mario Giuffredi, che in una radio locale, sparò’ a zero contro il tecnico, reo di utilizzarlo poco e non farlo sentire coinvolto nel progetto.

La risposta? Ebbene e’ arrivata…” Politano se l’è creata da solo questa situazione, noi non abbiamo fatto niente. In quale squadra non c’è confronto e non si viene messi in discussione? Bisogna vedere cosa ci dirà“..in termini brevi, il tecnico si elimina…ed i bischeri restano i due lamenti!

Cosa aggiungere come chiosa finale? L’importante e la chiarezza, e se nessuno è colpevole, viste le dichiarazioni, attendiamo il responso del campo, sempre se i due continueranno insieme

RESTA AGGIORNATO SULLE VICENDE DEL NAPOLI, SEGUICI SUI SOCIAL

Instagram PSN: https://www.instagram.com/persemprenapoli2022/

Twitter PSN: https://twitter.com/psnapoli

Facebook PSN: https://www.facebook.com/PSNapoli

Youtube PSN:https://www.youtube.com/channel/UC6vnXp-wqQbafB_4prI9r9w 

https://www.persemprenapoli.it

Banner 300 x 250 – Ds – Post
Banner 300 x 250 – De Luca – Post