Novita anche per la Serie A, e per gli abbonati tv, Dazn e Tim hanno firmato un accordo per la fine del loro rapporto di esclusiva. Con questa decisione si apre quindi lo sbarco di Dazn su Sky con una nuova app, prima era possibile vedere Dazn solo sulla piattaforma TimVision. L’accordo tra Dazn e Sky permette di portare l’app di Dazn sul dispositivo SkyQ, nonché sui canali interni all’intera piattaforma. In questo modo gli abbonati potranno vedere il campionato di Serie A utilizzando un unico decoder. Per vedere le partite servirà comunque l’abbonamento oltre che a Sky anche a Dazn, che resta il player principale, avendo acquistato i diritti per tutte le 380 gare del campionato di Serie A fino a giugno 2024

Con l’accordo tra Tim e Dazn, ci sarà uno sconto rispetto alla cifra inizialmente concordata (340 milioni più altre quote per un totale di 410 milioni l’anno). Le indiscrezioni parlano di circa 90-100 milioni di sconto per la perdita dell’esclusiva. In caso di accordo totale, la app di Dazn sarà visibile anche su Sky Q. Dazn ha in esclusiva sette partite su dieci di ogni giornata del campionato di Serie A, le altre tre invece sono esclusiva di Sky.

L’accordo porterebbe alcune decine di milioni nelle casse di Dazn da Sky: su questa cifra si tratta ancora. Contemporaneamente, Tim ridurrebbe il suo impegno con Dazn da 340 milioni a circa 250, rinunciando all’esclusiva di Dazn. In Germania un accordo del genere è già stato siglato: la Bundesliga su Sky a 39,90 euro al mese, quando l’abbonamento a Dazn (per 106 partite) costa 29,90 euro al mese e quello a Sky 20,50 euro al mese.

RESTA AGGIORNATO SULLE VICENDE DEL NAPOLI, SEGUICI SUI SOCIAL

Instagram PSN: https://www.instagram.com/persemprenapoli2022/

Twitter PSN: https://twitter.com/psnapoli

Facebook PSN: https://www.facebook.com/PSNapoli

Youtube PSN:https://www.youtube.com/channel/UC6vnXp-wqQbafB_4prI9r9w 

https://www.persemprenapoli.it

Banner 300×250 – Messere – Laterale 2