Per il centrocampista di proprietà dell’Udinese, Lazar Samardzic, indaga personalmente Luciano Spalletti. Il tecnico di Certaldo, attratto fortemente dal giocatore, ha chiesto informazioni dettagliate, direttamente ai suoi amici, in casa friulana. Forte di un passato, in terra friulana, dove conservano di lui, un ottimo ricordo.

I numeri del talento tedesco, interessano già molti club europei, ecco perché il Napoli, vuole muoversi in fretta, anticipando la concorrenza.

All’allenatore napoletano il giocatore piace molto, per la sua tecnica, oltre al senso tattico. Ancora non ha probabilmente i novanta minuti a grande livello, più un ruolo da ultimi trenta minuti.

Come fu anche al Maradona, quando in quegli ultimi venti minuti, riaprì una partita, morta e sepolta. Proprio per questo piace al tecnico napoletano, più alla ricerca di un co-titolare, che di un giocatore già fatto. L’ipotesi è quella di bloccare il calciatore a Gennaio, per un trasferimento definitivo a Giugno. Operazioni che già in passato, Giuntoli ha messo a segno, con questa modalità. Molto, in ogni caso, dipenderà dalla valutazione, che ne farà la famiglia Pozzo. Se si andasse oltre i 20 mln di euro, difficilmente la trattativa andrà a buon fine. Gli ottimi rapporti, però, tra le due società, lasciano presagire un finale positivo.

Nelle ultime ore ha preso piede, anche un’idea Cragno, il portiere del Monza piace. Le condizioni fisiche di Sirigu non convincono pienamente la società, che fino ad oggi non si è mai visto in campo. L’ex cagliaritano è una vecchia fiamma di Giuntoli, considerando che non sta trovando spazio nella squadra brianzola, un tentativo si potrebbe fare. Va aggiunto che la fiducia su Meret è totale, ma ha un contratto in scadenza 2024. Qual ora il numero uno azzurro, non dovesse rinnovare, il Napoli si cautelerebbe con un giovane portiere, di sicuro affidamento.

Nel frattempo è stato ufficializzato il ritiro in Turchia, giovedì 1 Dicembre gli azzurri partiranno per Antalya. Il raduno a Castel Volturno è fissato per il 29 Novembre, tutti presenti tranne i calcio impegnati in Qatar. In programma già due amichevoli durante la preparazione, una a Napoli, più una trasferta da concordare, probabile in Francia.

Durante il soggiorno turco, ci sarà l’occasione anche per approfondire l’argomento rinnovi. Di Lorenzo, Rrahmani i primi da discutere, poi si lavorerà con chi attualmente è in Qatar, come Lozano e Zielinski.

La programmazione prevede di arrivare al 04 Gennaio, con tutte le situazioni in bilico sistemate, per potersi poi concentrare, esclusivamente su campionato e coppa.

Banner 300 x 250 – De Luca – Post
Banner 300×250 – Messere – Laterale 2