Raffaele Auriemma, giornalista sportivo, ai microfoni Radio Marte, nella trasmissione “Si Gonfia La Rete, e parlando del tecnico Spalletti, ha detto la sua su di un’ paragone con Benitez e Ancelotti

“ De Laurentiis, quando ha preso Benitez, così come Ancelotti, gli ha riconosciuto una leadership, sapeva che doveva fare un passo indietro. Ed infatti Benitez è stata la svolta nel Napoli, perché riuscì a portare in maglia azzurra campioni veri. Lo stesso Ancelotti, Aveva contattato James Rodriguez, anche se lui non voleva assolutamente lasciare Madrid, ha convinto il presidente a prendergli Lozano, anche se ha giocato in un ruolo nel quale non aveva mai fatto, attaccante centrale, Fabian Ruiz, fu lui a portarlo qui. Con Spalletti il presidente non ha lo stesso approccio”

Poi sul mercato del Napoli

“Se Insigne e Mertens sono andati via, e sempre per il discorso monte ingaggi che si e’ abbassato, come diceva il presidente, e se il prossimo acquisto e Deulofeu, capisco che Mertens sia gia’ un ex. Poi vorrei ricordare che noi l’abbiamo sempre detto, un rientra uno esce. Ricapitolando esce Ghoulam entra Oliveira, esce Insigne, entra Kvaratskhelia,  esce Mertens, entra Deulofeu.E questo conferma il ruolo che vuole dare Spalletti allo spagnolo, non è che si vende una Ounas per prendere Deulofeu, Se si vende  Ounas e per prendere Bernardeschi, stesso discorso per Politano. Però su Deulofeu mi sento di dire, che il suo arrivo significa l’addio di Mertens “

RESTA SEMPRE AGGREIORNATO SULLE VICENDE DEL NAPOLI, SEGUICI SUI PRINCIPALI SOCIAL

 Instagram PSN: https ://www.instagram.com/persemprenapoli2022/

Twitter PSN: https://twitter.com/psnapoli

Facebook PSN: https://www.facebook.com/PSNapoli

Youtube PSN: https://www.youtube.com/channel/UC6vnXp-wqQbafB_4prI9r9w https://www.persemprenapoli.it

Banner 300×250 – Messere – Laterale 2
Banner 300×250 – Ras Medical – Laterale 2