Pare che la Sampdoria voglia fare la spesa in casa Napoli. A raccontarlo, il quotidiano di Genova. Secondo “Il Secolo XIX” i doriani avrebbero fatto un sondaggio per Andrea Petagna.

In effetti, la priorità dei blucerchiati resta quella di rinforzare la prima linea. Rimasta numericamente sguarnita, a causa delle cessioni di Bonazzoli e La Gumina. Una situazione precaria, aggravata dagli infortuni che hanno coinvolto in questi giorni Gabbiadini e Torregrossa.

La richiesta del tecnico D’Aversa è orientata verso un giocatore dalla spiccata fisicità: il classico centravanti da area di rigore. Capace di cantare e portare la croce, finalizzando la manovra oppure facendo a sportellate con i difensori avversari, per favorire la risalita della palla dal basso.

Il budget della Samp è ristretto. Così i responsabili del mercato doriano, Osti e Faggiano, contando sui buoni rapporti con Cristiano Giuntoli, sembra che abbiano fatto una telefonata al loro omologo partenopeo, con l’idea di sondarne eventualmente le volontà ad aprire una trattativa.

L’impressione è che il “Bisontino” resterà all’ombra del Vesuvio. Nonostante D’Aversa gli assicuri una maglia da titolare. Non fosse altro, per lo stipendio: il suo ingaggio da 1,8 milioni netti è decisamente fuori dai parametri attuali della società blucerchiata.

Una piccola curiosità: Petagna vanta un passato a Bogliasco, tre presenze nella prima parte della stagione 2013/2014.

Leggi la strategia del Napoli per sostituire Manolas qualora tornasse in Grecia

Banner 300×250 – Ras Medical – Laterale 2
Banner 300 x 250 – De Luca – Post