Andrea Petagna resta la prima scelta del Monza. L’ha confermato, senza troppi giri di parole, anche Adriano Galliani.

L’ad brianzolo, in una battuta concessa a “repubblica.it” direttamente dai corridoi del Senato, non s’è tirato indietro, rimarcando come l’attuale centravanti del Napoli continui a essere un obiettivo concreto per l’attacco: “Gli voglio un gran bene. Lo comprai per la prima volta a 14 anni dalla Triestina. Stiamo trattando…”.

La società partenopea vorrebbe circa 20 milioni. Il Monza, invece, avrebbe rilanciato, spingendosi fino a 15. Addirittura, i soliti bene informati danno quasi per certo il trasferimento del “Bisontino” alla neopromossa.

Trovata anche la formula contrattuale adeguata a soddisfare le parti. L’affare, infatti, sarebbe in procinto di concretizzarsi attraverso la formula del prestito con obbligo di riscatto. Subordinato, ovviamente, alla conquista della salvezza.

Dal canto suo, il diesse azzurro Giuntoli si sarebbe mosso per sostituire Petagna con Giovanni Simeone, investendo circa 16 milioni di euro sul puntero del Verona.

RESTA AGGIORNATO SUL MERCATO DEL NAPOLI:

Approfondisci la trattativa che porta a Solbakken

SEGUICI SUI PRINCIPALI SOCIAL:

Banner 300 x 250 – Ds – Post
Banner 300×250 – Ras Medical – Laterale 2