L’affare che il Napoli avrebbe dovuto concludere con il Verona per rilevare il cartellino di Giovanni Simeone pare sia stato momentaneamente congelato.

Il motivo è presto detto, l’operazione coinvolge necessariamente pure Andrea Petagna. Sostanzialmente, solo dopo aver formalizzato il passaggio del Bisontino al Monza, la società partenopea si accomoderebbe al tavolo della trattativa con gli scaligeri per El Cholito.

L’intoppo momentaneo l’hanno generato i brianzoli, che propongono al club azzurro 5 milioni per il prestito, più 10 per l’obbligo di riscatto in caso di salvezza. Giuntoli, invece, chiede una diversa formula contrattuale. Cioè che il riscatto non sia subordinato all’obiettivo permanenza in Serie A.

Qualora il domino degli attaccanti non si sbloccasse nei prossimi giorni, il diesse napoletano potrebbe dirottare le sue attenzioni su Andrea Pinamonti.

Il centravanti, tornato all’Inter dopo il prestito dello scorso anno all’Empoli, piace allo stesso Monza, nonchè all’Atalanta ed al Sassuolo, obbligato a tornare sul mercato a caccia di un degno sostituto di Gianluca Scamacca, destinato al West Ham.

RESTA AGGIORNATO SUL MERCATO DEL NAPOLI:

Approfondisci la pista Barak, se davvero Zielinski accetta la corte del West Ham

SEGUICI SUI PRINCIPALI SOCIAL:

Banner 300×250 – Messere – Laterale 2
Banner 300 x 250 – De Luca – Post