Napoli-Maiorca1-1, partita fisica, con poche azioni gol, ma molto intensa. Test comunque positivo, in vista dell’ inizio del campionato. Top sicuramente Kwarastskhelia, Mario Rui, ed Ostigard entrato nella ripresa. Flop, Ounas, Lozano, Zielinsky.

Ecco, di seguito, ivoti del Napoli

Meret 5 – Un paio di uscite senza sbavature nel primo tempo, ma poi al primo tentativo nella ripresa – anche abbastanza timido – respinge centralmente e regala il gol al Maiorca. La fiducia ormai sembra ai minimi termini.

Di Lorenzo 6 – Non si tira indietro quando il clima diventa da battaglia, esce quasi sempre vincitore dai duelli anche se viene poco coinvolto quando prova a spingere per accompagnare l’azione (dal 73′ Zanoli sv)

Rrahmani 6,5 – Sollecitato più che altro sul gioco aereo col Maiorca che va direttamente sulle punte. Quelle poche volte che viene infilato in velocità se la cava bene e fa ripartire con coraggio l’azione prendendosi responsabilità (dal 45′ Ostigard 6 – Non commette sbavature rispetto alla sua prima uscita, ma viene sollecitato poco. In uscita si limita al compitino, come d’abitudine col Genoa, ma il prossimo step sarà prendere di più l’iniziativa)

Kim Min-Jae 6,5 – Senza rischi, ma senza fretta e senza affanni. Al debutto da titolare se la cava benissimo nel giro-palla, non disdegnando anche il lancio quando le cose si complicano. Sempre aggressivo, attento sul gioco aereo, fa intravedere le sue caratteristiche (dal 45′ Juan Jesus 6 – Sollecita spesso i compagni, invitandoli a velocizzare l’uscita che con Demme ed Ostigard perde un po’ di velocità di trasmissione palla. Difensivamente il Maiorca si vede poco)

Mario Rui 6,5 – L’unico a giocarla tutta. Del resto è già in buonissime condizioni, favorito anche dal suo fisico. Con l’uscita dei titolari, l’impostazione si appoggia ancora di più sul suo lato mentre alle spalle tiene botta e non ha colpe sul gol. 

Fabian 7 – Regala grandi giocate e ispira quasi tutte le proiezioni offensive, eludendo alla grande la pressione degli ospiti. Esalta il pubblico con un bel tunnel, allarga spesso bene il gioco innescando Lozano mentre manca il guizzo al limite dell’area (dal 45′ Anguissa 6 – Inizio un po’ lento, poi sembra carburare alla distanza ed è lui nella ripresa a prendersi più responsabilità nello smistare il gioco, ma senza Fabian e Zielinski il pallone perde velocità nel giro-palla )

Lobotka 6,5 – Un passo in avanti rispetto all’ultima amichevole, chiaramente grazie ad una condizione migliore. E’ più reattivo anche nell’accorciare per essere più aggressivo, andare in anticipo e difendere in avanti per non far ripartire il Maiorca (dal 73′ Demme sv)

Zielinski 6 – Si accende a tratti. Aiuta la squadra nell’uscita e nella prima impostazione, anche con qualche lampo di qualità, ma poi non trova la giocata decisiva nell’altra metà campo (dal 45′ Elmas 6 – Non si vede tantissimo e rispetto al compagno preferisce più inserirsi rispetto ad aiutare in costruzione e sviluppo del gioco)

Lozano 6 – Quantità più che qualità. Viene coinvolto molto, arriva anche spesso sul fondo, ma porta a casa poco e spesso il cross è al buio e non trova compagni pronti allo stacco (dal 45′ Politano 5,5 – Sembra voler spaccare il mondo, ma non mancano errori grossolani, poi sparisce un po’ dal gioco e viene anche cercato poco. Ricompare allo scadere, ma davanti alla porta spreca incredibilmente, come accaduto per quasi tutta la scorsa stagione

Osimhen 6,5 – Si prende il pallone che significa essere il nuovo rigorista del Napoli e mette il pallone sotto la traversa. Per il resto su azione non ha la palla giusta, ma è sempre nel vivo del gioco e va talmente veloce in profondità che confonde anche l’arbitro su un paio di chiamate (dal 73′ Petagna sv)

Kvaratskhelia 7 – Che piacere vederlo giocare. Sfiora il gol da casa sua con un pallonetto che termina di poco alto, poi disorienta due volte l’avverario ma senza trovare la porta, continua a dispensare assist e grandi giocate, ma forse la cosa che lascia ben sperare è il sacrificio anche in non possesso (dal 73′ Ounas sv

RESTA AGGIORNATO SULLE VICENDE DEL NAPOLI, SEGUICI SUI SOCIAL

Instagram PSN: https://www.instagram.com/persemprenapoli2022/

Twitter PSN: https://twitter.com/psnapoli

Facebook PSN: https://www.facebook.com/PSNapoli

Youtube PSN:https://www.youtube.com/channel/UC6vnXp-wqQbafB_4prI9r9w 

https://www.persemprenapoli.it

Banner 300×250 – Ras Medical – Laterale 2
Banner 300×250 – Messere – Laterale 2