MONTEFUSCO – SPALLETTI – Enzo Montefusco, ex allenatore e dirigente, è intervenuto a Radio Marte nel corso di “Marte Sport Live” per fare il punto sul mercato azzurro e sulle nuove soluzioni tattiche che potrebbe adottare mister Spalletti:

“Si è capito l’anno scorso che il colpo di testa sia una delle qualità migliori di Osimhen e il tecnico cerca di mettere i giocatori in condizione di servire l’attaccante.

Se Spalletti sta pensando di mettere in un angolo il 4231?

È un po’ di tempo che diciamo che il Napoli ha nelle corde il 433. Secondo me ha i giocatori per quel modulo.

Zielinski si è perso giocando sotto punta, perché una cosa è giocare partendo da metà campo ed un’altra è partire 20 metri avanti con la marcatura.

Con Anguissa, Lobotka, Zielinski e Fabian modulo ideale?

È quello di tornare a 3.

Io penso che questo centrocampo completo come il Napoli ce l’hanno poche squadre, ma chiaramente bisogna aspettare le risposte dei calciatori, tra cui quelli che sono in scadenza come Fabian Ruiz.

Poi sappiamo benissimo che se i calciatori non sono tranquilli non riescono a dare il meglio. Poi bisogna attendere e vedere cosa succederà, cosa faranno Koulibaly, Mertens, Osimhen e altri calciatori.

Ci sono dei dubbi che vanno risolti il prima possibile. Anche per Spalletti non è un lavoro facile quello di avere un giorno dei calciatori e un giorno no.

Le dichiarazioni di Spalletti?

lo conosciamo, dice di essere un coraggioso, sa di avere una rosa di calciatori molto forte, ma sa anche che ci sono dei giocatori da scoprire come Kvaratskhelia.

Sullofferta di rinnovo per Koulibaly:

Se l’offerta del Napoli a Koulibaly fosse vera, la società si prenderebbe una grande responsabilità perché non sa tra 2/3/4 o 5 anni come sarà il giocatore”.

RILEGGI

Reja su Napoli-Verona: “Hysaj mi ha rivelato cosa è successo!”

Mauro: “Osimhen? Fossi suo compagno di squadra gli darei i cazzotti in testa!”

Banner 300×250 – Messere – Laterale 2